Caro energia, convocata al Pirellone un’audizione urgente il prossimo giovedì 8 settembre

202

 

Giulio Gallera e Gianmarco Senna: “Raccolto il grido di allarme di famiglie e imprese sul caro bollette. Pesanti i rischi per l’economia”

MILANO – Il Presidente della I Commissione “Programmazione e Bilancio” del Consiglio Regionale della Lombardia Giulio Gallera e il Presidente della IV Commissione “Attività Produttive” Gianmarco Senna hanno convocato per giovedì 8 settembre alle 13 un’audizione urgente della Giunta regionale in tema di “caro energia”, che si svolgerà in seduta congiunta.

Lo rendono noto gli stessi Presidenti Gallera e Senna, illustrando i motivi dell’iniziativa.
“La situazione è drammatica – sottolineano Gianmarco Senna e Giulio Gallera – ed è nostro dovere agire con tempestività, con iniziative specifiche e integrando le misure di sostegno programmate a livello nazionale e internazionale. Abbiamo chiesto agli Assessori al Bilancio Davide Caparini e allo Sviluppo Economico Guido Guidesi di riferire alle Commissioni riunite in merito alle ricadute sociali ed economiche sulla Lombardia determinate da questa emergenza e quali iniziative la Giunta regionale intenda intraprendere per farne fronte. Le Commissioni avranno così tutti gli strumenti necessari per formulare proposte integrative a sostegno delle famiglie e del sistema produttivo lombardo”.

 

 

“Ogni giorno raccogliamo il grido di allarme lanciato dai cittadini fortemente provati dall’aumento delle bollette – aggiungono Gallera e Senna – dai commercianti e dagli imprenditori, e persino dai rappresentanti del mondo della sanità. La situazione rischia di compromettere l’intero sistema. La Lombardia, da sempre locomotiva del Paese e molto sensibile, di conseguenza, alle oscillazioni dei mercati internazionali, ha subito in modo particolare il contraccolpo legato al caro energia”.

“Abbiamo quindi il dovere – concludono i due Presidenti di Commissione – di compiere sforzi straordinari per sostenere la nostra economia e le nostre famiglie”.

 

 

Articolo precedenteMonza, droga & pistola: i Cc arrestano due fidanzati italiani
Articolo successivoCaro bollette nelle RSA: l’appello di UNEBA ai nostri parlamentari