Carabinieri trovano 133 kg d’hashish nascosti in una casa nel Milanese

    90

    SENAGO – I carabinieri della stazione di Senago, hanno trovato nella notte 133 chilogrammi di hashish, confezionati in panetti, e tre di marijuana, contenuta in alcune buste, grazie all’irruzione nelle abitazioni di due pregiudicati, uno straniero di circa 33 anni di Senago e un italiano di circa 28 anni di Limbiate (Monza e Brianza). Lo straniero è stato trovato e fermato unitamente a un altro italiano di 23 anni. La droga era nascosta in un’intercapedine dietro l’armadio della camera da letto e a vigilare sull’appartamento c’era un cane di razza Amstaff, simile al Pitbull. Gli uomini sono stati tutti arrestati in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e portati a San Vittore.

    Articolo precedenteMilano, locali troppo affollati: chiuse due discoteche in zona Bicocca e Viale Monza
    Articolo successivoRecovery Fund: la Città metropolitana di Milano consegna ad Anci le sue proposte e i suoi progetti da presentare al Governo