‘++’Cannibale’ Barlaam sempre immenso: secondo argento e grande prestazione nei 100 farfalla a Tokyo

223

 

TOKYO Rischiamo di finire gli aggettivi per descrivere le prestazioni del 21enne di Cassinetta, Simone Barlaam, alle Paralimpiadi di Tokyo.

Dopo l’oro nei 50 stile e l’argento nella staffetta 4×100, pochi minuti fa il Cannibale ha offerto un’altra prestazione agonistica superlativa, scendendo sotto il minuto e ottenendo la medaglia d’argento nella gara dei 100 farfalla.

Barlaam ha ceduto soltanto al cospetto del tempo incredibile dell’australiano Martin, che con 57’19 ha stabilito un altro record mondiale.

Simone, che ha condotto dall’inizio alla fine la gara ai primissimi posti, ha chiuso col tempo eccezionale di 59’43; al quarto posto il varesino, compagno di squadra di Simone e portabandiera paralimpico Federico Morlacchi, col tempo di 1 minuto e 75 decimi.

 

Nelle batterie della mattina giapponese aveva primeggiato sempore  l’australiano William Martin, col primato del mondo di 58″14. Simone si era qualificato col secondo tempo, Morlacchi col quarto.

A questo punto attendiamo la quarta e ultima gara di Simone Barlaam alle Paralimpiadi: la staffetta di domenica 5 settembre.

E sarà ancora una volta forza Cannibale.

Articolo precedenteAbbiategrasso: il 4 e 5 settembre Festa dell’Uva con Anffas
Articolo successivoConosci i funghi: con Antares e Parco del Ticino, dal 7 settembre a Legnano