Cambiamo Abbiategrasso: mercato in centro o in fiera? Adesso si decida

    84

    RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

    ABBIATEGRASSO – Sono decenni che in città si discute del posizionamento del mercato. Decenni fatti di tira e molla, sposta di qua e ritorna di là. Da anni, aleggia sempre sullo sfondo l’ipotesi dello spostamento del mercato in Fiera. 

     

    Una situazione di precarietà, un tema irrisolto, che non ha permesso alla città di sviluppare una politica coerente e completa sul proprio centro storico.
    “In queste ultime settimane – commenta Domenico Finiguerra – siamo stati raggiunti da diverse segnalazioni da parte di operatori che ci informavano della volontà espressa da alcune forze politiche della maggioranza, la Lega Nord in particolare, di spostare il mercato in Fiera. Mentre per alcuni membri della giunta, come il vicesindaco Albetti – sarebbe più opportuno dividere il mercato in due… Insomma la confusione regna sovrana, e se poi ascoltiamo le dichiarazioni pubbliche del sindaco che afferma che il mercato non si sposta e che decide lui, capiamo che il balletto sul mercato durerà ancora a lungo”.
    Cambiamo Abbiategrasso per questo ritiene necessaria e utile una trasparente e pubblica discussione su un tema che interessa non solo gli operatori ma anche la generalità degli utenti e dei cittadini e chiede un dibattito in Consiglio Comunale che possa portare ad una esplicitazione pubblica delle posizioni e così finalmente ad una decisione definitiva e alle conseguenti azioni necessarie per dotare il mercato di Abbiategrasso di tutti i servizi fondamentali nonché alle opportune modifiche alla viabilità per garantire la migliore fruibilità del centro cittadino nei giorni di mercato. Oppure, in alternativa, qualora la decisione assunta fosse diversa da quella dichiarata dal sindaco Nai, all’organizzazione del trasferimento del mercato in Fiera.
    Cambiamo Abbiategrasso
    Articolo precedente‘La mafia teme più la scuola della giustizia’, di Andrea Pasini
    Articolo successivoPrima Cuggiono e Castelletto al sindaco Cucchetti: ‘Un tavolo per lo sport’