NewsSport

Calcio, weekend amaro. Sconfitte Inveruno e Magenta. Primo posto per il Corbetta

Non un weekend fortunato, l’ultimo appena trascorso, per le squadre dell’Est Ticino. Nei piani alti, dalla Serie D alla Promozione, raccoglie soddisfazioni solo il Vittuone. In Prima Categoria da sottolineare il primato, solitario, del Corbetta.

In Serie D l’Inveruno perde, dopo due vittorie consecutive, in casa dell’Olginatese. La squadra di Mazzoleni non va in gol per la prima volta fuori casa e viene battuta di misura 1-0 dai bianconeri. Una sconfitta che non getta nella disperazione i gialloblu che, comunque, hanno giocato una buona gara e avrebbero forse meritato il pari. Appare ancora troppo sprecona sottoporta la squadra di Mazzoleni che tuttavia può vantare 10 punti in classifica, 6 in meno del duetto primatista Pro Sesto e Piacenza. Il goal di Rebecchi nella ripresa regala il successo all’Olginatese che sale a sei punti e, soprattutto, vince la sua prima partita in questo campionato.

Ancora peggio la prestazione del Magenta che viene battuta sonoramente dal Cairate, che prima di domenica era fanalino di coda del girone A di Promozione. Un netto 4-1 senza diritto di replica che fa sprofondare il Magenta in classifica. Se si pensa che due settimane fa i canarini erano primi in classifica, ora sono ben quattro le squadre davanti. Partita sottotono che deve far riflettere tutto lo spogliatoio e il club. Una sconfitta di questa portata non può essere tollerata, soprattutto se il Magenta vuole mettersi addosso l’etichetta di protagonista del campionato. Non sono risultati da grande squadra, dopo la vittoria nel derby contro il Sedriano serviva continuità. Domenica 11 alle ore 15.00, a Magenta, arriva il Busto81 che occupa la prima posizione in campionato. I canarini vincendo potrebbero agguantare proprio i rivali.

Torna il sole , invece, sull’Accademia Vittuone. Dopo due turni senza vittoria i neopromossi bianco-verdi trovano il successo sul campo della Tradate per 2-0. Seconda vittoria stagionale, prima in trasferta e ora i punti salgono a 7, come quelli del Legnano. Se l’obiettivo è la permanenza in Eccellenza, come dichiarato, il Vittuone sta già mettendo punti utili in “cascina”.

Belle notizie anche in Prima Categoria, girone N. Il Corbetta, vincendo per 3-1 sulla Pregnanese, si porta da sola in vetta alla classifica con 11 punti. Traguardo importante, da celebrare per i bianco-blu del Corbetta che ora non devono far altro (si fa per dire) di consolidare il primo posto e staccare la concorrenza. Da quel che si vede la domenica in campo il Corbetta potrebbe avere ottime chance di qualificazione. A nostro parere anche il Concordia Robecco potrebbe fare la voce grossa nella lotta per i play-off, se non fosse che la squadra robecchese ogni tanto perde la bussola spaventosamente. Domenica, ad esempio, rocambolesco 3-4 contro il Cisliano e sconfitta in casa, la prima della stagione. Cuorioso il dato che vede Corbetta e Concordia con gli stessi gol fatti (11) e gli stessi gol subiti (7)… eppure tra le due squadre ci sono 4 punti di differenza e mezza classifica di distanza. Ma il campionato è solo agli inizi, di tempo per stupire ne avranno. Torna il sorriso a Ossona dove i padroni di casa si impongono per 2-1 sui rivali del Buscate e trovano così la prima vittoria in campionato: una gran bella liberazione!

 

 

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi