Calcio, serie D: finisce 1-1 il derby tra Legnano e Inveruno. Tutti i risultati delle nostre formazioni

159

 

Esito in chiaroscuro per le compagini della zona nel terzo turno del campionato di serie D (quarto per il girone B).

 

LEGNANO – INVERUNO 1-1

 Allo stadio “Mari” di Legnano lilla e gialloblù finiscono per dividersi la posta. Il Legnano ha avuto in pugno il match praticamente fino al termine grazie al sigillo di Cocuzza che al 42′ della prima frazione, su punizione, lo aveva portato in vantaggio. L’Inveruno ha però avuto il merito di crederci fino in fondo e ha acciuffato il pareggio al 49′ con un’incornata di Vai su cross di Bellocci. Per il Legnano si tratta del terzo pareggio nelle ultime quattro gare (la scorsa giornata infrasettimanale si era imposto per 2-0 a Caravaggio), risultato che gli consente di mantenere l’imbattibilità. Per l’Inveruno è invece il secondo risultato utile di fila dopo la vittoria sulla Castellanzese. Legnano settimo con sei punti, Inveruno a quota quattro.

 

CASTELLANZESE- MILANO CITY 3-1

 Niente  da fare per i granata sul terreno del comunale di Caronno Pertusella dove la Castellanzese gioca per ora le sue partite casalinghe il sabato per la temporanea disponibilità del suo terreno in corso di ristrutturazione. I neroverdi conquistano la prima vittoria della loro storia in serie D imponendosi con un secco 3-1. Castellanzese in rete con Chessa al 30′ e 43′ della prima frazione, poi al 7′ della ripresa è arrivato il 3-0 di Mauri. Inutile il 3-1 realizzato da Spinola al 20′.  Milano City al terzo cappaò consecutivo e accreditato in classifica di un punto soltanto, situazione decisamente critica.

 

ARCONATESE- SONDRIO 1-2

 Terzo passo falso in quattro gare per la compagine di Giovanni Livieri che perde sul campo amico per 2-1 contro l’esperto Sondrio. I gialloblù restano a un punto soltanto ottenuto nel pareggio contro il Pontisola per 2-2.  Il pareggio dell’arconatese Di Maira al 25′ della prima frazione  al gol iniziale di De Respinis al 21′ aveva illuso la compagine di Livieri, poi lo stesso De Respinis ha riportato avanti i valtellinesi sul definitivo 2-1 al 21′ della ripresa.

 

 E LA PROSSIMA…

 L’Arconatese si recherà sul terreno del Dro Alto Garda, impegno in terra bergamasca per il Legnano contro il Pontisola.  L’Inveruno se la vedrà in casa con i trentini del Levico Terme, il Milano City riceverà il NibionnOggiono.

 

Cristiano Comelli

Articolo precedenteEsplosione alla raffineria Eni di Sannazzaro, non ci sono feriti
Articolo successivoMagenta, Pd e Renzi: Razzano critica, per Rondena ‘meglio le elezioni’, Flavio Cislaghi sta con l’ex premier