News

Calcio, serie D: Arconatese da favola, è terzo posto

Cade in casa il Legnano

 

Tre lacrime e un solo sorriso. A festeggiare nel turno di serie D appena andato in archivio è la sola Arconatese che si porta addirittura al terzo posto del suo girone assaporando in modo sempre più convinto una clamorosa zona playoff. Giro a vuoto, invece, per Legnano, Inveruno e Milano City ma vediamo più nei dettagli.
ARCONATESE- DRO 3-0
Quinta vittoria di fila per il sodalizio di Giovanni Livieri che porta a quattro i suoi turni senza avere subito reti. D’Ausilio e compagni sono adesso al terzo posto con 44 punti e continuano il loro campionato da favola. A stendere il Dro sono state due reti di D’Ausilio al 21 ‘ e al 46. e di Marra al 39’, quest’ultima peraltro propiziata dallo stesso D’Ausilio. Nel prossimo turno l’Arconatese sarà ospite dei bergamaschi del Villa Valle d’Almè.
LEGNANO- PONTISOLA 0-1
Dopo tre vittorie di fila i lilla cedono in casa ai bergamaschi del Pontisola e lasciano la Pro Sesto da sola in vetta. Gasparri e compagni restano a quota quarantasette punti. A punire la squadra di Cusatis è stata una rete di Ruggeri con un bel tiro dal limite al 2′ della ripresa. Nel prossimo turno il Legnano sarà atteso da un impegno tutto pepe sul terreno del sorprendente Scanzorosciate quarto in classifica.
LEVICO TERME -INVERUNO 1-0
I gialloblù proseguono nel loro calvario che li sta sempre più trascinando nel baratro dell’Eccellenza perdendo sul terreno di una delle dirette concorrenti per cercare di agguantare una salvezza sempre più improbabile visto l’ultimo posto con soli tredici punti. A condannarli all’ottava sconfitta di fila è stato un tiro di Esposito al 10′ della prima frazione su assist di Caruso. L’Inveruno riceverà il prossimo turno l’ambiziosa Folgore Caratese.
NIBIONNOOGGIONO- MILANO CITY 3-1
Dopo due pareggi di fila il Milano City perde sul terreno del NibionnoOggiono con un netto 3-1. Lecchesi in gol con Castria su passaggio di Iori al44′ della prima frazione, raddoppia Mair a inizio ripresa sempre su assist di Iori e al 39′ Donadio sigla il 3-0 su azione personale, inutile il gol di Rondelli di testa al 450 su punizione di Baratti. Granata penultimi con sedici punti, il prossimo turno sono attesi dall’incontro casalingo dal sapore di obiettivo salvezza contro il Levico Terme.
Cristiano Comelli
Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi