NewsPolitica

Calati: tassa pubblicità aumenti ma anche diminuzioni del 20%

La nota del Comune

MAGENTA – Il percorso che ha portato alla modifica delle tariffe dell’imposta comunale sulla pubblicità e i diritti delle pubbliche affissioni nasce dalla legge di bilancio del dicembre 2018 che ha ridefinito le modalità di tariffazione applicabili dai singoli comuni. Nell’adeguamento e nella definizione di tali modalità abbiamo tenuto conto di diversi fattori, non certo con l’intento di vessare i commercianti. Per le affissioni e la pubblicità fino a 1mq viene applicata solo la tariffa base stabilita per legge (dlgs 507/93). Quindi questi commercianti e le attività con queste caratteristiche pagheranno il 20% in meno di quanto hanno pagato lo scorso anno. Credo quindi possa questa essere una buona notizia per molti. Per le dimensioni più grandi e per le vie di particolare visibilità gli aumenti ci sono, nessuno lo ha mai negato. In qualche caso potranno anche rivelarsi considerevoli. Questo però anche in relazione al progetto di rifacimento generale e valorizzazione degli impianti di pubblicità e pubbliche affissioni ormai in dirittura d’arrivo. Non vedremo più postazioni obsolete ma strutture che portino decoro urbano, per migliorare e abbellire la città come tantissimi cittadini chiedono.
Valuteremo gli impatti e gli effetti derivanti da questa imposta, che, a regime ottimale, potrebbe portare anche a una rivisitazione al ribasso degli incrementi tariffari, a riconferma dell’attenzione alle attività commerciali. Spiace che quest’ultimo aspetto possa essere strumentalizzato e indicato come indice di non consapevolezza di tutti i consiglieri o, peggio, di provvedimento non condiviso. Siamo sempre alla verifica degli impatti delle manovre per apportare cambiamenti se fattibili, opportuni ed efficaci. ‘È impossibile essere sicuri di qualcosa se non della morte e delle tasse’ scriveva Christopher Bullock. Ma noi non vogliamo certo la morte del commercio e queste tariffe non sono indelebilmente scritte col sangue.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi