CronacaNews

Caccia in Lombardia? I 5 Stelle non la vogliono

Simone Verni "Altro che favori ai cacciatori..."

MILANO –  “Che i cacciatori costituiscano elettoralmente un forte sostegno al centrodestra lombardo non lo scopriamo certo oggi. Questa massiccia mobilitazione a favore della caccia sta diventando però davvero stucchevole. L’articolo 3 comma 4 dell’ultimo DPCM del 3 novembre consente di svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione. Consente inoltre lo svolgimento di attività sportiva esclusivamente all’aperto. 
 La caccia non è uno sport e non lo dice il Governo, ma il CONI. Quanto contenuto nel DPCM è chiaro e non ammette interpretazioni, o favoritismi. Questa Giunta si impegni per uscire quanto prima dalla zona rossa invece di prodigarsi tanto per cercare sempre improbabili scorciatoie, spesso illegittime”.
E’ quanto dichiara Simone Verni consigliere regionale del Movimento 5 Stelle in relazione alle decisioni recentemente assunte dall’Assessore regionale all’Agricoltura del Carroccio Fabio Rolfi

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi