Busto Garolfo: tre associazioni al lavoro per i giovani

    5

     

    BUSTO GAROLFO – Il loro orientamento è comune e si riassume in tre parole: coinvolgere i giovani. Amministrazione comunale di Busto Garolfo da una parte e associazioni La Rete, RadioOleè e Milamani ex Adonai hanno una tale sintonia di vedute al riguardo da avere deciso di rinnovare il loro cammino comune. Tutto parte dal 2018 quando la giunta bustese emanò un avviso pubblico “per raccogliere- si legge nella determina del comune – le manifestazioni di interesse da parte di associazioni senza fini di lucro che svolgono o intendono svolgere attività a favore dei giovani residenti nel comune”.

    E, allo scopo, aveva anche messo a disposizione i locali del primo piano della villa di via XXV Aprile. Visti i buoni risultati, documentati da iniziative di concreto coinvolgimento delle giovani generazioni, raggiunti dall’intesa, ecco allora la decisione di dilatarne la durata.  Tutto questo considerando anche il momento di inevitabile freno che i sodalizi hanno dovuto patire a causa del mordere della pandemia. Ora, però, il comune e le tre associazioni sono pronti a ripartire di slancio a suon di iniziative pur con l’osservanza delle norme antiCovid necessariamente ancora in vigore. “L’amministrazione comunale- prosegue la determina – riconosce significato e utilità nelle attività svolge dalle associazioni, ne sostiene le azioni e condivide il comune intento di promuovere iniziative e progetti a favore dei giovani”. Da qui la decisione di prorogare con esse la collaborazione fino al 31 dicembre.  Ma la porta del comune è aperta anche per il contributo di altre realtà che coltivino la medesima finalità. Per questa ragione l’amministrazione provvederà a emettere per il prossimo autunno un nuovo bando per favorire ulteriori coinvolgimenti e collaborazioni.

    Cristiano Comelli

    Articolo precedenteDraghi “Governi e imprese facciano di più per la parità di genere”
    Articolo successivoArluno, il Comune come JFK: chiedetevi cosa potete fare voi per noi