Busto Garolfo, sabato 22 settembre la prima Coppa d’Oro Bcc

    64

    Nel torneo organizzato da Pro Loco e Accademia Bustese, in campo gli esordienti di Busto Garolfo, Pro Patria, Albino Leffe e Lugano. Fischio d’inizio alle 14

    BUSTO GAROLFO – Piccoli campioni in campo per la Coppa d’Oro Bcc. Si disputa sabato 22 settembre al centro sportivo “Roberto Battaglia” di Busto Garolfo il primo torneo di calcio “Futuri Campioni – Coppa d’Oro Banca di Credito Cooperativo”. Organizzato dall’Asd Accademia Bustese e dalla Pro loco di Busto Garolfo con la collaborazione del Circolo cooperativo San Giuseppe e il sostegno della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate vedrà in campo gli esordienti (2007-2008) di quattro prestigiose società: oltre agli organizzatori dell’ASD Accademia Bustese, la Pro Patria, l’Albino Leffe e la formazione del Lugano Calcio.
    «È un torneo che abbiamo già proposto in passato per dare l’occasione ai ragazzi dell’Accademia Bustese di misurarsi con realtà diverse e per creare una rete con altre società che danno spazio ai più giovani. Da quest’anno abbiamo però voluto dargli una veste più ufficiale istituendo la Coppa d’Oro Bcc: un trofeo che aggiunge un po’ di sana competizione e valorizza l’impegno della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate nel sostegno allo sport giovanile», spiegano gli organizzatori.


    Dal calcio alla pallacanestro, dal tennis alla corsa. Sono diversi gli ambiti sportivi che vedono l’intervento della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. «Riteniamo che lo sport sia un’importante occasione di crescita, oltre che di socialità», osserva il presidente della Bcc Roberto Scazzosi. «Educare i più giovani al rispetto delle regole e dell’avversario, alla costanza dell’allenamento e al sapersi divertire sono tutti aspetti importanti per porre oggi le basi di un futuro migliore. La Bcc crede nello sport come strumento educativo e di benessere nell’intento di fare crescere il territorio dove opera».
    Il quadrangolare si disputerà con la formula classica con partite su due tempi da 20 minuti ciascuno, 9 contro 9.  Il fischio d’inizio del torneo è alle 14; le premiazioni sono previste verso le 18.

     

    Articolo precedenteAll’ex dogana di Tornavento l’open day didattico
    Articolo successivo‘Lula libre’: Brasile, ad ottobre si vota per le Presidenziali