Busto Garolfo, dal 24 gennaio via alla Settimana dell’Educazione

98
Road sign to education and future

 

BUSTO GAROLFO –  L’obiettivo è duplice: accendere i riflettori sulla centralità dell’educazione ed esaminarla sotto varii aspetti. Dallo sport alla famiglia fino all’oratorio. Va in scena al cinemateatro dell’oratorio di Busto Garolfo dal lunedì 24 a lunedì 31 gennaio la “Settimana dell’educazione”.

 

Il primo appuntamento è stato organizzato per martedì 25 e verterà sul tema “Sport ed educazione”. Interverranno  il pedagogista Paolo Bruni, , il capitano della nazionale di pallacanestro in carrozzina Filippo Carossino, il pallavolista e campione olimpionico e mondiale Andrea Zorzi,  lo judoka Daniele Burgalla. La serata è rivolta a genitori, dirigenti e ragazzi e si avvarrà dell’apporto organizzativo di alcuni sodalizi sportivi cittadini. Giovedì 27 gennaio spazio alla “Serata cabaret” con lo spettacolo “La scuola non è una tragedia ma una divertente commedia” di Michele Diegoli. Venerdì 28 alle 21 lo spazio sarà tutto per l’Oratorio Sacro Cuore del quale si insedierà il nuovo consiglio. Domenica 30 alle 9.30 si celebrerà una Santa Messa  per ragazzi e famiglie. Lunedì 31 alle 21 grande festa per il compimento dei cent’anni di attività dell’Oratorio Sacro Cuore con una Santa Messa presieduta da don Stefano Crespi. Per 20tutte le iniziative vi sarà l’obbligo di mascherina e possesso del greenpass.

Cristiano Comelli

Articolo precedenteL’Inter ai quarti di Coppa Italia, battuto l’Empoli dopo 120′
Articolo successivoArluno, sta per nascere il Progetto Giovani