CronacaNews

Busto Garolfo: “Cittadinanza attiva contro i rifiuti abbandonati”

Primo appuntamento il prossimo 14 marzo

BUSTO GAROLFO –  Gli atteggiamenti possibili di fronte al problema sono due: o lamentarsi, ma la cosa non porta lontano e resta fine a se stessa, oppure cercare di contribuire a risolverlo. Busto Garolfo, nel fronteggiare la piaga dei rifiuti che qualcuno ha scelto di lasciare in modo selvaggio sul suo territorio, sceglie decisamente la seconda strada. Lo fa con il progetto “Cittadinanza attiva contro i rifiuti abbandonati”  e chiamando a raccolta la popolazione per sabato 14 marzo alle 9.30 nell’area del parcheggio del cimitero.
“A Busto Garolfo – scrivono i cittadini promotori dell’iniziativa – purtroppo i rifiuti buttati per terra, nelle ciclovie, nelle aree verdi, nelle strade aumentano, plastica, lattina, bottiglie, pezzi di apparecchiature, di tutto. Un danno per la salute, per l’habitat di vegetali e animali, risorse sprecate che potrebbero essere in parte riciclate, una bruttura per il paesaggio”.
E certamente un colpo di grazia a un patrimonio ambientale la salvaguardia del quale è determinante sia sul piano ecologico sia su quello urbanistico ed estetico. Al degrado che definiscono “sconsolante” questi cittadini hanno scelto di opporsi costituendo un gruppo che, spiegano, “si trova , in base ai propri impegni, a raccogliere rifiuti che vengono poi ritirati dal comune”. Il gruppo  “Cittadinanza attiva” precisa di non volersi in alcun modo sostituire alle istituzioni ma di voler dare loro man  forte per combattere questo fenomeno “con l’ottimismo della volontà e buone pratiche di collaborazione” e in grado di “ridurre l’impatto ambientale dei rifiuti abbandonati e rendere più bello il nostro paese”.
Cristiano Comelli     

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi