Busto Garolfo, avviato il percorso per riqualificare gli impianti di illuminazione ‘a Led’

Il comune ha compiuto una ricognizione sui suoi impianti di illuminazione constatando di alcuni di essi la vetustà e la conseguente necessità di una sostituzione che li renda più funzionali e al passo con i tempi.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Primo passo, riscattare gli impianti. Secondo passo, riqualificarli. Terzo passo, ridurre in modo consistente il consumo energetico proprio attraverso la loro ristrutturazione. Sul futuro dei suoi apparecchi di illuminazione Busto Garolfo ha ordinato le idee a dovere. “L’illuminazione pubblica urbana – si legge nella delibera adottata dall’ultimo consiglio comunale – rappresenta di fatto una delle principali voci di bilancio in termini di energia elettrica e per fare fronte ai costi energetici in continuo aumento occorre avviare un percorso virtuoso per ridurre i consumi energetici con progetti di riqualificazione degli impianti e di sostituzione dei lampioni non più efficienti sostituendoli con sistemi di illuminazione a Led”.

Il comune ha compiuto una ricognizione sui suoi impianti di illuminazione constatando di alcuni di essi la vetustà e la conseguente necessità di una sostituzione che li renda più funzionali e al passo con i tempi. Da qui l’intento di acquisire gli impianti da Enel X e di sottoporli a una imponente opera di adeguamento e riqualificazione. Il valore degli impianti è stato stimato in 61.745,63 Euro.

Cristiano Comelli

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner