CronacaNews

Busto Garolfo: a Sant’Antonio un presidio ‘conviviale’ organizzato dal Comitato

"Politici accendete il cervello e fermate la discarica"

BUSTO GAROLFO –  Il presidio sarà conviviale con tanto di salamelle e vin brulè. Il suo scopo precipuo, però, è ben altro: opporsi a tutta forza una volta di più al progetto per la realizzazione di una discarica per rifiuti speciali proposto da Solter in un’area tra Busto Garolfo e Casorezzo all’interno del parco del Roccolo.
Venerdì 17 gennaio dalle 19 Comitato cittadini antidiscarica, comuni di Casorezzo e Busto Garolfo, Pro Loco e Ucpe di Casorezzo e protezione Civile di Busto Garolfo chiamano a raccolta i cittadini nello spazio situato a ridosso della strada che da Busto conduce a Casorezzo.
cave-di-casorezzo_LN
La manifestazione ha per titolo “Lingue di fuoco di Sant’Antonio” ed è stata organizzata, spiegano i suoi promotori, per “ricordare ai politici di accendere il cervello e fermare la discarica” . Sarà anche un’occasione per fare il  punto della situazione dopo l’ultimo passaggio della vicenda ovvero la decisione del sindaco di Milano e città metropolitana Giuseppe Sala di resistere in giudizio verso il ricorso al Tar inoltrato da comuni di Casorezzo e Busto Garolfo e parco del Roccolo. Una decisione che certamente ha lasciato disorientato e sbigottito chi lotta per contrastare l’arrivo dell’impianto di Solter.
Cristiano Comelli
Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi