Busto Arsizio: scoperto in un campo il cadavere di una 20enne

    60

    BUSTO ARSIZIO/MAGNAGO – E’ stato trovato in un campo ai confini con Magnago il cadavere di una ragazza di circa 20 anni. Il corpo è stato notato dal proprietario del terreno, intento a tagliare l’erba. Lo conferma la Polizia di Stato, che sta indagando sul caso, con il coordinamento dalla pm della procura di Busto, Flavia Salvatore. La giovane aveva con sé  dei documenti, ma lo stato avanzato di decomposizione del corpo e del viso, accelerato dal caldo, l’ha resa irriconoscibile. Per questo la polizia non è ancora stata in grado di accertare se i documenti rinvenuti corrispondano effettivamente alla ragazza. Per identificarla, e per chiarire le cause della morte, si attende l’autopsia fissata per la giornata di domani.

     

    Articolo precedenteNosate, arresto cardiaco al maneggio: ripreso dal defibrillatore, 53enne elitrasportato in codice rosso a Legnano
    Articolo successivoI – La compagnia degli espatriati: una storia di quarant’anni fa