Busto Arsizio: finisce in carcere un pregiudicato. L’arresto a Parabiago dopo l’ultimo furto in abitazione

95

BUSTO ARSIZIO VA  – I carabinieri del Nor della compagnia di Legnano (Mi) hanno arrestato a Parabiago per furto in abitazione un serbo 54enne, domiciliato presso il campo rom di via Monte Bisbino a Baranzate (Mi) I carabinieri, a seguito di una segnalazione di furto in atto da parte di un privato cittadino, sono intervenuti in via Bixio, presso un’abitazione nella quale i proprietari erano assenti, sorprendendo e bloccando il malfattore, nullafacente e pregiudicato, nel giardino esterno, mentre tentava di scavalcare il muro di recinzione. Il complice, alla vista dei militari, è riuscito a fuggire facendo perdere le proprie tracce. L’immediata perquisizione personale ha permesso di rinvenire nelle tasche dell’uomo alcuni monili in oro riconosciuti e restituiti alla proprietaria dell’abitazione, una donna italiana 44enne, nel frattempo rincasata, mentre sul posto è stato rinvenuto anche un grosso cacciavite utilizzato dai malfattori e posto sotto sequestro. 

CIVITANOVA MARCHE, 17 AGO – Auto dei Cc.

L’auto di grossa cilindrata utilizzata dai due soggetti, un’Audi A4, risultata intestata fittiziamente a un 45enne italiano proprietario di circa 200 autovetture, è stata sottoposta a fermo per la successiva confisca. Analogo provvedimento di confisca è stato inoltre avviato per tutte le altre autovetture intestate al prestanome. L’arrestato, che è risultato gravato da un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Milano, è stato condotto presso la casa circondariale di Busto Arsizio (Varese) a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

Articolo precedenteIn vacanza con Bau & Miao: in Lombardia è boom di acquisti per ciò che serve a cani e gatti
Articolo successivoMagenta saluta Valentina nella basilica di San Martino. “E adesso vola, vola più forte che puoi”