NewsPolitica

Busto Arsizio, FDI: ‘Rafforzare la videosorveglianza’

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

 

BUSTO ARSIZIO – La calda estate bustocca ha portato all’attenzione della cittadinanza problematiche di ordine pubblico che, per quanto affrontate con l’impegno e la solerzia caratteristiche delle forze di sicurezza tutte, a cui va il nostro plauso per gli sforzi e la pazienza profusi, hanno evidenziato criticità profonde e non immediatamente sanabili.

Certo, il primo ragionamento da farsi riguarda sicuramente l’educazione civica di quei ragazzi annoiati che, con cadenza settimanale, riempivano le colonne delle pagine di cronaca dei giornali locali. Ma noi non intendiamo assolutamente sostituirci ai genitori, nonostante i figli ineducati, ritenuto comunque che tutti debbano pretendere il rispetto degli altri e della città in genere.
La sicurezza, tema a noi da sempre caro, richiede un costante impegno ed è nostra precisa volontà aiutare, ove possibile, l’Amministrazione cittadina e le forze dell’ordine, soggetti che, in ogni caso, hanno fatto molto e tanto continuano a fare.
Per questa ragione, stiamo vagliando diversi progetti, elaborando diverse soluzioni, portate avanti da tutti gli iscritti e dal nuovo direttivo, che andremo a presentare a tutti gli attori sul palco, affinché Busto diventi fiore all’occhiello di ogni suo cittadino.
Tra le tante, possiamo già affermare di essere in dirittura d’arrivo con un piano di implementazione delle telecamere di sorveglianza, che prossimamente  presenteremo alla cittadinanza. 
Certamente rappresenterà un investimento importante da parte dell’Ammimistrazione, ma su serenità e sicurezza di tutti, dei nostri anziani, dei nostri figli, non si può lesinare e siamo sicuri che la Giunta cittadina, oltre agli stessi bustocchi, sia dello stesso avviso. Questo progetto, naturalmente, non riguarderà  il solo centro città, ma coinvolgerà anche gli altri quartieri, ognuno con le sue necessità e particolarità, perché ogni via, ogni piazza della nostra Busto ha pari dignità rispetto alle altre e la tutela riguarda tutti, non esclusivamente ristretti gruppi di persone; non solo,quindi, le zone “calde”, ma l’intero territorio cittadino. 
Ci auguriamo di ottenere un consenso trasversale al piano che andremo a presentare, consci del fatto che  sarebbe assurdo che un gruppo politico non desideri  finalmente affermare che è bello vivere a Busto!
Circolo Giorgio Almirante Fratelli d’Italia Busto Arsizio
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi