Buscate, in azione i giardinieri di AMGA: potatura per 180 alberi

    40

    BUSCATE  Giardinieri in azione sul territorio di Buscate: è partito, infatti, questa mattina il progetto di riqualificazione delle alberature cittadine, con un focus particolare sul parco Pratone, dov’è stata riscontrata la presenza di alcune piante che necessitano d’interventi di sistemazione della chioma, dopo i danni causati dagli eventi meteo avversi (pioggia, neve).

    Branche spezzate, parti completamente secche costituiscono non solo un problema estetico ma anche e soprattutto una minaccia per l’integrità della pianta e l’incolumità delle persone: i giardinieri provvederanno, dunque, a rimuovere le parti secche o parzialmente staccate e, dunque, pericolanti.

    Tuttavia, mentre per alcuni alberi è sufficiente la potatura, altri versano purtroppo in condizioni tali che nessun tipo d’intervento potrebbe consentirne il recupero. Per questi è stato, dunque, disposto l’abbattimento. Resta inevitabile l’abbattimento anche per alcuni esemplari le cui radici vanno a interferire con le infrastrutture e i sottoservizi, rendendone problematica la gestione. Questo per sottolineare che AMGA non agisce con abbattimenti indiscriminati, ma solo ed esclus17ivamente quando non sono praticabili altre soluzioni.

    Sono complessivamente 180 gli esemplari sui quali si concentrerà l’intervento, la maggior parte dei quali all’interno del parco Pratone di via Giovanni XXIII. Il 70% dei lavori riguarderà le potature.

    Articolo precedenteVigevano, ritrovato nel Ticino il corpo di Filipppo Incarbone
    Articolo successivoNovara, i Nas sequestrano 33.600 flaconi di gel proveniente dalla Turchia