Territorio

Bove PdL Milano: «Scuola San Giusto sacrificata sull’altare dell’ideologia ipocrita»

«Intervengo a sostegno della scuola San Giusto perché non sopporto l’ipocrisia di chi cerca di farci credere che, statalizzandola, questa resterà la scuola eccellente che abbiamo imparato a conoscere in questi anni e che riscuote uno straordinario successo presso le famiglie – ha dichiarato oggi il consigliere comunale Marcovalerio Bove (Pdl) -. È l’esperienza educativa che pone particolare attenzione alla musica, allo sport, alla psicomotoria che rende speciale la scuola San Giusto. Questa alchimia funziona davvero e non perché qualche Solone ritiene che questa sia la nuova frontiera dell’istruzione. La scuola San Giusto funziona perché ogni anno la richiesta di accesso è di gran lunga superiore alla disponibilità dei posti. Ritengo che sia proprio questa irriducibile diversità, questo speciale approccio creativo che irriti tremendamente la Giunta Pisapia. L’assessore all’Istruzione Francesco Cappelli preferisce agire in maniera ideologica statalizzando la scuola civica in modo da omologare la sua didattica alle altre e la sua offerta formativa alla mediocrità ministeriale. Sindaco Giuliano Pisapia, gentili assessori: non siate ipocriti. Se davvero volete porre fine alla straordinaria esperienza della scuola San Giusto, abbiate almeno il coraggio di proclamare apertamente le vere motivazioni di parte che animano questa vostra scelta».

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi