Boffalora sopra Ticino: tutti di corsa per la Bufalora volt e bas, un successo! Il commento dell’organizzatore Andrea Maltagliati (VIDEO)

107

BOFFALORA SOPRA TICINO Era la corsa che si svolgeva l’ultimo giovedì di luglio, all’interno della festa patronale di Boffalora sopra Ticino. E tornerà ad essere così. Quest’anno, vista la necessità di contenere la diffusione del contagio da Covid – 19, l’organizzatore Andrea Maltagliati non si è dato per vinto e ha deciso di pianificare comunque la corsa di circa 6 chilometri spalmandola nell’arco di 15 giorni. Non in gruppo, ma in solitaria. Si poteva correre quando e come si voleva lungo un tragitto con partenza e arrivo in piazza IV Giugno.

Qualche centinaio di metri lungo la strada alzaia fino al ponte della Tav, poi svolta a sinistra e percorso tutto sterrato fino all’antica strada del porto che va a congiungersi con la via che porta al centro di Boffalora. Svolta verso l’ultima temuta salita finale che sbuca in zona Villa Giulini e discesa a rotta di collo fino al ponte con arrivo finale sempre in piazza. A mezzanotte tra sabato e domenica la manifestazione si è conclusa. Un grandissimo successo, come da previsione del resto. “Abbiamo pensato di stampare mille pettorali e sono stati quasi tutti ritirati – ha commentato Maltagliati. Diverse centinaia di runners hanno partecipato. Ho visto un successo di entusiasmo e voglia di correre sempre nel rispetto delle regole. E rispettare le regole è una caratteristica di tutti i runner”.

Naturalmente non è stata stilata una classifica finale. “Tutti possono essere considerati vincitori. – continua Maltagliati – Abbiamo pensato di fare un podio con i selfie più belli. Dal decimo al quarto vinceranno il melone, i primi tre un’anguria. Forse porteremo i vincitori alla prossima festa da la Sucia. Un ringraziamento a tutti coloro che sono venuti a Boffalora anche da comuni molto distanti. E all’Amatori Atletica Casorate che mi sostiene sempre quando organizzo manifestazioni a Boffalora”.

Articolo precedenteCanegrate, gli asili riapriranno l’1 settembre
Articolo successivoAbbiategrasso: cocaina, hashish, marijuana e una pistola giocattolo, arrestato 46enne italiano