Boffalora, caso risolto. Il forte odore di ammoniaca causato dallo spargimento di liquami

    149

     

    BOFFALORA SOPRA TICINO È stato svelato il mistero del cattivo odore, simile all’ammoniaca, che aveva preoccupato parecchi boffaloresi nella serata di venerdì e si era percepito distintamente tra via Manzoni e la strada che porta all’autostrada Milano-Torino.

    La Polizia locale questa mattina ha subito indagato, scoprendo che era stato provocato dallo spargimento di liquami da stalla di un’azienda agricola del paese.

    Dopo lo sfalcio del campo l’agricoltore ha sparso i liquami con la botte. Il problema è che la cisterna, rimanendo esposta al sole e alle temperature elevate di questi giorni, si era surriscaldata, determinando un incremento dell’azoto. Da qui il forte odore, che faceva pensare all’ammoniaca.

    Articolo precedenteIncidenti sul lavoro, in Lombardia è allarme: 13 morti in 3 mesi
    Articolo successivoElisoccorso a Boffalora Ticino, era per una persona colta da malore