Cultura/Tempo LiberoNews

Biegrass, sabato 22 ritorna il Coelett di Luis Balocc: un piccolo capolavoro

 

ABBIATEGRASSO – Sabato 22 Dicembre  presso la sala consiliare del castello Visconteo, nell’ambito della festa della biblioteca ,si terrà alle 16.30 una lettura del Coelett a cura di Luis Balocchi.

Il Coelett è la rilettura in dialetto Biegrasin del  Qohelet biblico ,trascritto ed interpretato da Luigi Balocchi attraverso  una riflessione critica sul suo e nostro vivere. le terre del Qohelet diventano le nostre terre, il nostro Ticino, come luoghi del vivere e del riflettere. Il testo del Qohelet biblico, tra gli scritti più famosi e controversi del Libro, non è dunque solo una traduzione in biegrassin ma una meditazione appassionata e sofferta del nostro vivere moderno che ci provoca, ci incita, ci affascina.

Rileggere,oppure avvicinarsi per la prima  volta all “Coelett”nel periodo Natalizio diventa anche un momento di pausa e riflessione nei giorni compulsivi che precedono la festa sacra più importante della Cristianità e che forse negli ultimi anni si è un po’ allontanata dalle origini.

La lettura del Coelett sarà strutturata in due parti ,che verranno unite tra loro dalla musica e dalle canzoni di Giovanni Torti ,ispirate dal fiume lungo cui sorge la nostra città e di cui Giovanni è prezioso custode di segreti e misteri.

Seguirà rinfresco. Il “Coelett” è stato letto nel *gennaio 2018* al Mater Misericordiae e nella chiesa di San Bernardino

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi