Bicy in festa: GRAZIE LEGNANO

138

 

 

LEGNANO  “tante persone sorridenti, felici di stare insieme
e […] giornate che danno emozioni vere”
————————————————————

Le luci della città, l’entusiasmo dei partecipanti, la curiosità del pubblico, la StraLegnanese by night ha illuminato la città venerdì 23 settembre con la prima edizione notturna della corsa podistica organizzata dall’U.S. Legnanese 1913.
Una vera e propria festa dello sport che ha premiato gli oltre 1700 partecipanti dell’edizione per adulti, ai quali vanno aggiunti i bellissimi atleti della StraLegnanese Kids (dedicata a bambini e ragazzi di età compresa tra i 5 e i 13 anni).

“La Stralegnanese e Party in Bici sono stati l’inizio dei 10 giorni più belli dell’anno, almeno per noi della Sportiva, che si concluderanno lunedì 3 ottobre con la 103° Coppa Bernocchi – 46° GP Banco BPM. Organizzare e lavorare per questi eventi significa metterci impegno, fatica e tanta passione, ma è davvero gratificante accogliere e veder partecipare tante persone sorridenti, felici di stare insieme e vivere giornate che danno emozioni vere.” Luca Roveda Presidente U.S. Legnanese 1913.

**
————————————————————

La corsa, va ricordato, non aveva carattere competitivo, ma gli organizzatori dell’U.S. Legnanese 1913 hanno voluto celebrare i primi piazzamenti (maschile e femminile) e i primi arrivati residenti a Legnano (in memoria di Fabrizio Porta), ecco i nomi degli atleti saliti sul palco premiati dall’assessore alla qualità della vita Guido Bragato:

* 1° ANDREA ANTONACCI 22’34”
* 2° ROBERTO RADICE 22’47”
* 3° LUCA VENIER 23’06”

* 1° FEDERICA COZZI 25’15”
* 2° CECILIA CURTI 25’18
* 3° MARIA CECILIA D’ANDREA 27’03

Il sindaco di Legnano Lorenzo Radice ha invece accolto il primo uomo e la prima donna legnanese, ritrovando ANDREA ANTONACCI insieme a FLORINDA TOMAIUOLO 28’33”.
La StraLegnanese ha inaugurato il calendario di eventi istituzionali di “Party in Bici – l’Altomilanese in mobilità attiva”, progetto ministeriale organizzato dal Comune di Legnano quale Capofila dei sei Comuni (Legnano, Busto Garolfo, Canegrate, Dairago, San Giorgio su Legnano e Villa Cortese).

PARTY IN BICI
Il meteo ha penalizzato solo gli eventi esterni del sabato, ma ha permesso di proseguire il “weekend sostenibile” domenica 25, dove sin dal mattino, è stato allestito il Bike Village che ha accoltonumerose associazioni del territorio (https://uslegnanese.us3.list-manage.com/track/click?u=5d733b4251f560e597ba1a54f&id=1674488e7d&e=61703ef91c) . Recuperati anche i Bike Tour organizzati in collaborazione con Turismo Sempione che, soprattutto nel pomeriggio, ha accompagnato i partecipanti alla scoperta dei punti di interesse cittadini come il Museo Fratelli Cozzi, la p.zza San Magno, il monumento del Guerriero con arrivo presso la Famiglia Legnanese che ha accolto i ciclisti con un rinfresco.

 

Articolo precedenteNovara: pensionata bloccata in ascensore dentro seggio elettorale
Articolo successivoMarcallo: malore in casa, ragazzo imbragato e fatto uscire dal tetto sull’autoscala del Vigili del Fuoco