Bici e kayak sul Villoresi da Lonate a Castano Primo/2, da Andrea Noè, dal Sindaco Pignatiello e dai canoisti commenti unanimi: “Iniziative che fanno amare il territorio” (VIDEO)

321

CASTANO PRIMO –  Kayak lungo il canale Villoresi e in bicicletta lungo l’alzaia. La prima una vera e propria novità. Un esperimento che, come ha spiegato il presidente del Consorzio Villoresi Alessandro Folli, è pienamente riuscito. “Segno che i consorzi e la bonifica quando lavorano bene servono anche per il tempo libero e per l’ambiente”, ha commentato alla fine della manifestazione.

Il percorso scelto era lungo poco più di sei chilometri ed è partito da Lonate Pozzolo dove canoisti e ciclisti sono scesi e hanno pedalato per alcuni minuti fino al ponticello di Nosate immettendosi nell’alzaia che li ha portato fino a Castano Primo. In kayak c’erano i canottieri della prestigiosa San Cristoforo di Milano presieduti da Simone Lunghi, mentre in bicicletta c’era l’ex ciclista professionista e oggi presidente della Brontolo Bike Andrea Noè con numerosi suoi gregari al seguito.

“Siamo una bella squadra che corre per divertimento – ha commentato – siamo sensibili a queste iniziative e non manchiamo mai. Il Consorzio Villoresi con il suo presidente sta lavorando molto bene permettendo di utilizzare il territorio per lo sport e sappiamo quanto questo sia importante. Da parte nostra è fondamentale far capire che è necessario avere rispetto per tutti, per chi va a piedi, per gli altri ciclisti e per l’ambiente”. Ha pedalato lungo l’alzaia anche il sindaco di Castano Primo Giuseppe Pignatiello, comune molto attento allo sport e all’ecologia. “Una bella iniziativa per far capire come l’attenzione al territorio è importante – ha detto – e permette si sfruttarlo per tante attività”.

 

Intervista con il Sindaco di Castano Giuseppe Pignatiello

Articolo precedenteSlow Villoresi in bici & Kayak (VIDEO): ecco perchè il Canale significa anche tanto turismo e sport
Articolo successivoMagenta: La Nuova Italia ci prova e per il primo congresso “riesuma” le sue donne….(VIDEO)