CronacaNews

Bià: ridateci il’Caprera’, perché qui siamo tutti tristi

 

ABBIATEGRASSO – Andavamo tutti dal ‘Terrone’. Confessatelo. Voi di Bià,  noi di Robecco, e poi da Cassinetta, Magenta, Ozzero, Morimondo, Gudo, Vermezzo e chi più ne ha più ne metta. Arrivavano, arrivavamo, a frotte. A ogni ora, fino a tardissima sera. Di notte, praticamente.

Anni e anni, almeno per chi come il sottoscritto aveva 20 anni.. 20 anni fa (e oltre…), in cui la pizzeria Caprera di via Enrico Toti 2- a due passi dal Gallo e dalla mia personale ‘hair stylist’, Stefania Gallarati, a fianco dell’area ex Nestlè  (ma c’era già quando la Nestlè era solo dismessa)-  è stata il nostro solido, immancabile punto di riferimento.

Domenica sera alle 20, con amici e amiche: venerdì sera dopo la partita (passavano centinaia di calciatori, pallavolisti, cestisti ecc ecc), dopo il calcetto del mercoledì, durante la settimana.

La pizzeria della famiglia Grottoli, dove fratelli e sorelle hanno tenuto in piedi sino ad oggi (dopo i genitori) l’attività di ristorante e pizzeria, è da anni uno dei locali ‘cult’ di Abbiategrasso.

Da un paio di settimane le saracinesche del ‘Caprera’ sono abbassate. Un cartello avvisa che purtroppo l’attività, al momento, è chiusa.

Ovviamente, come sempre in questi casi, ci si domanda perché, per come, si indaga sulle ragioni e si fanno le più fantasiose congetture.

A noi francamente non importa nulla. Negli anni abbiamo diradato le nostre visite, parlo per me: sono invecchiato e cerco le pizzerie gourmet, sono diventato uno difficile. Ma non so quanto darei per tornare con i miei amici dei 20 anni e ordinare una Fisher grande, da 66 (direi una decina di bocce, se siamo in cinque..), e una Tarci 86. O anche una 87. Salmone e panna. Detto da un gourmet (presunto..) sembra un reato gastronomico, eppure a me piaceva tantissimo.

Ridateci il Caprera. Del resto non c’importa nulla. Regalateci un sogno. Magari per Natale.

Fabrizio Provera

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi