Bià, piscina comunale ‘Anna Frank’: è scontro tra Comune ed Equipe Italia

    92

    ABBIATEGRASSO – E’ scontro tra l’Amministrazione Comunale di Bià e  la società Equipe Italia che ha gestito la piscina Anna Frank nei mesi scorsi, prima della sua chiusura.

    “La proposta transattiva di Equipe Italia non può essere accolta  perché assolutamente inaccettabile, in quanto il Comune di Abbiategrasso dovrebbe  rinunciare al credito, accettato dallo stesso gestore e maturato in anni di gestione dell’impianto, a fronte di danni vantati e assolutamente non dimostrati.

    Il rimborso delle quote versate dagli utenti,  non può essere in alcun modo effettuato dal Comune al posto di Equipe Italia, né può essere utilizzato come arma per ricattare l’Amministrazione Comunale, che deve tutelare il corretto utilizzo dei beni pubblici e la riscossione dei propri crediti.

    Per questi motivi è stato  intimato a Equipe Italia di effettuare il rimborso integrale di quanto dovuto agli utenti e sarà avviata  un’azione legale al fine di recuperare il credito e tutelare gli interessi del Comune e degli utenti. Sarà cura dell’Amministrazione Comunale tenere informati i cittadini degli sviluppi della situazione”.

    Insomma, è scontro all’arma bianca…

    Il sindaco Gigi Arrara

     

    Articolo precedenteSanità nell’Est Ticino: giovedì se ne torna a parlare al centro Kennedy
    Articolo successivoGelli (LN): una mozione ad Invernizzi per chiedere conto della nuova “rapina di Stato”