Bià: operazione della Polizia Locale, fermati due senegalesi clandestini

    102

    Nel corso della perquisizione all’interno dell’abitazione, rinvenuta diversa merce contraffatta. La soddisfazione dell’assessore Lele Granziero: “Importante iniziativa a tutela del consumatore”

    ABBIATEGRASSO – Questa mattina gli Agenti della Polizia Locale di Abbiategrasso, coordinati dal Comandante dott.ssa Malini, hanno portato a termine una brillante operazione di polizia.
    Alle prime ore del giorno è scattato il blitz in tre appartamenti al civico 77 di Via Novara e a seguito dei controlli mirati sui nuclei familiari sono emerse delle irregolarità; sono stati fermati due
    cittadini extracomunitari di origine senegalese (N.O 19 anni e M.T. 30 anni) che dopo le operazioni di foto-segnalamento sono stati deferiti all’A.G. per soggiorno illegale sul territorio dello Stato Italiano;
    inoltre su uno di essi pendeva un decreto di espulsione da notificare. Da ulteriori e più approfonditi accertamenti sono emersi elementi rilevanti che hanno portato alla perquisizione di una cantina
    all’interno della quale sono stati rinvenuti diversi capi di abbigliamento recanti marchi contraffati. Tutti gli articoli sono stati sottoposti a sequestro e N.C.M. di anni 43 anch’esso di origine senegalese è stato indagato per detenzione di merce contraffatta.
    “È stata portata a termine un’importante operazione di sicurezza urbana e di polizia amministrativa a tutela del consumatore” – commenta l’assessore al Polizia Locale Emanuele Granziero – “ringrazio il comando di Polizia Locale per la particolare attività di indagine condotta che ha avuto buon
    esito”.foto 2

    Articolo precedenteCiclone Trump, stralciato il TPP
    Articolo successivoRadici in crescita, romanzo breve di Ivan D’Agostini- 24 gennaio