Bià, morosità incolpevole: domande entro il 30 novembre

    77

    ABBIATEGRASSO –  E’ stato approvato con deliberazione n. 97 del 05/06/2017 l’avviso pubblico per l’erogazione di contributi a favore di inquilini in condizione di morosità incolpevole rivolto ai residenti nel Comune di Abbiategrasso e nei comuni appartenenti all’Ambito dell’Abbiatense, in possesso dei requisiti necessari.

    Sono morosi incolpevoli gli inquilini che non hanno potuto provvedere al pagamento del canone locativo per la perdita o per la consistente riduzione della loro capacità reddituale a causa di specifici eventi indicati nell’avviso (per esempio perdita di lavoro per licenziamento, mobilità, ecc.).

    Gli inquilini/richiedenti dovranno risultare destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità con atto di citazione per la convalida e dovranno presentare la domanda per l’erogazione del contributo entro il 30 novembre 2017 all’Ufficio Protocollo di piazza Marconi 1.

    Prima della presentazione della domanda, gli interessati dovranno contattare i servizi sociali del comune di residenza per le informazioni necessarie alla corretta presentazione della domanda e della documentazione correlata.

    L’avviso, dal quale sono rilevabili i requisiti necessari, e il modello di domanda possono anche essere ritirati, in formato cartaceo, presso la sede dei Servizi Sociali di via San Carlo negli orari di apertura al pubblico.

     

    Articolo precedenteJus culturae
    Articolo successivoMagenta: un nuovo presidente per il Rotary Club