Bià a 360°: il tour virtuale della Città è realtà

    114

    E’ da pochi giorni on line il Tour Virtuale Ufficiale della Città di Abbiategrasso “Bià360” Storia, Arte, Cultura e Commercio, (Sito Web: www.bia360.it) frutto di un intenso lavoro a cura dell’abbiatense Alessio Fusè, professionista del web e fotografo certificato Google Street View.

     

    ABBIATEGRASSO – E’ da pochi giorni on line il Tour Virtuale Ufficiale della Città di Abbiategrasso “Bià360” Storia, Arte, Cultura e Commercio, (Sito Web: www.bia360.it) frutto di un intenso lavoro a cura dell’abbiatense Alessio Fusè, professionista del web e fotografo certificato Google Street View.

    Un lavoro cominciato nel mese di aprile dopo l’autorizzazione, rilasciata al fotografo dal Comune di Abbiategrasso,  al fine di poter effettuare a titolo non oneroso le riprese negli edifici di competenza comunale. La mappatura fotografica ha, in seguito, interessato anche monumenti privati e attività commerciali dell’abbiatense i cui responsabili, grazie all’ esperienza positiva svolta sugli edifici comunali, hanno dato conseguente autorizzazione a procedere.

    Una visione globale della città quindi per un totale di 5748 foto scattate attraverso le quali si potrà vivere un’esperienza di navigazione unica e conoscere a fondo le bellezze di Abbiategrasso.

    Grazie ai Tour Virtuali Google Street View di Alessio Fusè infatti si potrà avere un’idea dell’ambiente e dell’atmosfera dei luoghi prima ancora della loro visita. Una grande forma di promozione per la nostra città attraverso i mezzi più moderni, perché oltre a Google street view, Bià360 è presente anche su Instagram come: instagram.com/bia360gradi, su Facebook comehttps://www.facebook.com/bia360gradi e su Twitter @Bia360gradi.

    Invitiamo quindi a scoprire la Città di Abbiategrasso con Bià360 Storia, Arte, Cultura e Commercio e, a breve, si potrà aumentare l’esperienza di navigazione, utilizzando il proprio Smartphone con i Visori VR per Realtà Aumentata.

    Articolo precedenteCuggiono: al via questa sera la festa del Solstizio d’estate
    Articolo successivo“Impressioni del Panperduto”: un successo annunciato