Cronaca

Bernate Ticino: incendio doloso, danni per 40mila euro. Indagini a buon punto grazie alle telecamere

La Polizia locale potrebbe chiudere ben presto il caso

BERNATE TICINO Sono a buon punto e potrebbero portare ben presto ad un risultato le indagini sull’incendio doloso avvenuto a Bernate Ticino nella notte tra il 30 e il 31 dicembre.  Quando ignoti incendiarono un cassonetto raccoglitore di indumenti usati da destinare ai bisognosi. Le fiamme si propagarono alla struttura di proprietà comunale situata in prossimità dello stesso cassonetto causando danni ingenti per un ammontare di circa 40mila euro tuttora in corso di valutazione. A svolgere le indagini sul fatto sono stati, da subito, i Carabinieri della stazione di Magenta recatisi sul posto, ma visto che l’edificio lesionato appartiene al Comune di Bernate Ticino, la Polizia locale si è subito messa al lavoro per svolgere gli accertamenti.

Sono state visionate le immagini dell’impianto di videosorveglianza ed e’ proprio grazie alle telecamere che si sono fatti passi avanti importanti. Le immagini mostrano la presenza di un uomo adulto,  quindi non un ragazzino come si poteva ipotizzare inizialmente,  avvicinarsi al cassonetto che contiene gli abiti usati per gettarvi un petardo.  È da lì che è scoppiato l’incendio che l’autore del gesto non aveva previsto. Le fiamme hanno avvolto la struttura comunale situata nell’area dove viene svolto il mercato composta da bagni, ripostiglio porta attrezzi e altro. Quella notte intervennero i Vigili del fuoco volontari di Magenta con l’autopompa per domare il rogo. Le indagini partite dopo il fatto fecero pensare ad una banda di ragazzini in vena di combinare danni con l’avvicinarsi del 31 dicembre. Qualche petardo buttato nei cassonetti giusto per trascorrere il tempo. Ma le telecamere avrebbero inquadrato un individuo adulto.

Un uomo che ha gettato il petardo nel cassonetto senza immaginare che sarebbe scoppiato un incendio capace di danneggiare anche la struttura vicina. Un atto di vandalismo costato caro e che il Comune è intenzionato a non lasciar correre. La polizia locale bernatese potrebbe chiudere ben presto le indagini, ma è necessario procedere con cautela raccogliendo tutti gli elementi che ricostruiscono con esattezza quello che e’ accaduto quella notte. Quella che ha preceduto l’ultimo dell’anno e che ha causato un danno enorme per Bernate.

G.M.

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi