Bernate Ticino: doppio furto nei bar, le telecamere smascherano un individuo

388

BERNATE TICINO Due furti a distanza di poco tempo nei bar di Bernate Ticino. Sono in corso le indagini per l’identificazione dell’autore perché, grazie alle telecamere di videosorveglianza, ci sono dei forti sospetti su una persona.

Un individuo è entrato l’altra notte al Bar Rose di via Vittorio Emanuele, a pochi metri dalla Canonica. Ha forzato l’ingresso e si è impossessato di soldi e merce in frigo. Sarebbe lo stesso che, a poca distanza, ha tentato il colpo alla Trattoria Italia lungo l’Alzaia Naviglio. In questo caso sarebbe stato costretto alla fuga precipitosa a causa dell’allarme prontamente scattato.

Le indagini sono partite immediatamente e la Polizia locale di Bernate Ticino, lavorando sulle immagini delle telecamere, ha trovato forti analogie tra l’uomo entrato nel primo e nel secondo locale. Cui sarebbero pochi dubbi sul fatto che si tratti della stessa persona. A questo punto tutto è nelle mani dei Carabinieri che stanno procedendo.

Articolo precedenteElezioni/2: Pontida, un ministro sul bus (Sgara..). Intanto, in Cdm, coraggiosa opposizione sui balneari (e AUGURI a Curzio Trezzani)
Articolo successivoElezioni/3: oggi Finiguerra con De Magistris in Val di Susa. 3%, mission impossible?