Battaglia, alcune info utili: dove parcheggiare in città e area stampa riservata

    130

    MAGENTA – Le celebrazioni per il 159 esimo anniversario della Battaglia di Magenta entrano oggi nel vivo. Alcune informazioni utili per chi arriva da fuori per assistere a questo grande spettacolo: per i parcheggi si consiglia Piazza Mercato, Via De Gasperi e zona Stadio, tutti gratuiti. Sia sabato (dalle 15.30 alle 19.00) che domenica (dalle 17.00 alle 19.00) il Museo della Battaglia (Casa Giacobbe, via 4 Giugno 80) sarà aperto – come sempre gratuitamente- per visite guidate, anche in lingua inglese (a cura di The English Club).

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Nella giornata di domenica, dalle ore 14 alle ore 18, per gli esercizi commerciali quali bar, attività di somministrazione di generi alimentari e artigianali, ricompresi nelle vie Pusterla, Mazzini, Pretorio, Parmigiani, Garibaldi nel tratto compreso tra Santa Crescenzia e Piazza Liberazione nonché Via Roma, nel tratto compreso tra Via San Martino e Via Quattro Giugno e in Via IV Giugno, nel tratto compreso tra via Roma e Via Mazenta, sarà vietata la vendita e mescita di super alcolici; sarà vietata inoltre la vendita per asporto di bevande in recipienti in vetro e lattine. In occasione  della rievocazione storica l’Amministrazione Comunale ha predisposto in Piazza Liberazione un’apposita area riservata ai giornalisti e ai fotografi della stampa al di fuori del perimetro della rievocazione, da dove sarà possibile seguire le fasi della battaglia e tutta la manifestazione.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    L’elenco dei Gruppi Storici presenti alle celebrazioni del 159° anniversario della Battaglia:

    RIEVOCATORI FRANCO PIEMONTESI

     

    • “Carosello Storico 3 Leoni” Somma Lombardo – VA

    13°rgt. Fant. di Linea Brig. Pinerolo

    3°  rgt. Bersaglieri

    6a  brg Artiglieria campale 143a batteria

    • Gruppo Storico Montichiari – BS

    Cacciatori delle Alpi

    • Associazione “Amaltea” Gallarate – VA

    Ufficio medico divisionale e Bersaglieri

    • Accademia d’opologia e Militaria Ancona

    gruppo Garibaldini “Elia” Cacciatori Alpi e Bersaglieri

     

    • Gruppo Storico “Les trois piquets” Torino

    Fanteria e Bersaglieri

    • Gruppo Storico “gen. Clèr”     Magenta – MI

    Zuavi della Guardia

    • Carabinieri del Podgora Torino

    Carabinieri Reali  WWI

    • “Les Arquebusier de l’Est” Aubure – Francia

    2° rgt. Zuavi

     

    RIEVOCATORI IMPERIAL REGIA ARMATA  AUSTRIACA

     

    • Società lombardo-veneta di tiro ad avancarica Milano

    KKIR n.45 “Arciduca Sigismondo”

    • Gruppo Storico

    “Kaiserliche Könige Jäger Bataillon

    Nr.9 von Steiermark”                 Lago di Garda – BS

    Fanteria

    • Gruppo Storico KKIR N. 26     Mantova e Brescia

    KKIR n.26 Michael  Geissfuerst Fon Russland

    • Battaglione Estense San Possidonio – MO

    Btg Estense

    • Gruppo Storico “8 giugno 1859” Melegnano – MI

    KKIR n.11 “Principe di Sassonia”

    • “Carosello Storico 3 Leoni” Somma Lombardo – VA

    KKIR n.16 “Treviso” e Artiglieria campale

    • Gruppo Storico “Le Najadi”

     

    Articolo precedenteLibri dal Mondo: ‘Autunno’ e ‘Divorare il cielo’
    Articolo successivoBattaglia. Suoni & Sapori di storia: che la festa abbia inizio !