Economia/LavoroNews

++’Basta, siamo stremati’: ristoratori in protesta alla Prefettura di Milano

 

MILANO – Si chiama ‘Basta siamo stremati’ la manifestazione di protesta organizzata dai ristoratori e dai pubblici esercizi milanesi che si sta svolgendo questa mattina  in Largo 11 settembre angolo Corso Monforte, vicino alla Prefettura. “Senza ulteriori aiuti e riforme strutturali la ristorazione muore” è il grido d’allarme e di dolore lanciato dagli imprenditori, capitanati dal ristoratore Alfredo Zini.
      “Le misure economiche e di sostegno che il governo, le Regioni e i Comuni che hanno preso fino a oggi – spiegano in una nota – e che riguarda il settore dei ristoranti, bar, pizzerie, pasticcerie, discoteche, pub, gelaterie e locali serali, sono insufficienti per non far fallire migliaia di imprese del settore e che al momento non stanno dando risposte per salvare attività che svolgono un ruolo sociale e promozionale del territorio. Noi imprenditori siamo stremati perché nelle ultime settimane abbiamo sentito parlare di ristori che onestamente sono arrivati, ma non sufficienti per pagare le spese fisse e le cartelle di pagamento dei tributi locali, di F24 e bollette della luce e del gas, se questi ristori non arriveranno in tempi rapidi molti di noi imprenditori saranno costretti a chiudere definitivamente, anche perché a molte imprese sono già stati sospesi i servizi essenziali come luce e gas”.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi