Bareggio, la Lega rompe gli indugi: Linda Colombo candidato sindaco

    71

    Riceviamo e pubblichiamo dalla Lega Nord di Bareggio

     

    BAREGGIO – Linda Colombo, 30 anni a maggio, è il candidato sindaco della Lega. La sezione ha ufficializzato la scelta al termine della riunione di lunedì sera. Di professione architetto, da sempre residente a Bareggio, Colombo è militante leghista da dodici anni e dal 2016 è segretario della sezione locale. Ora correrà per la fascia tricolore.

    “Ringrazio la sezione per la fiducia che mi ha accordato – ha commentato -. Ce la metterò tutta per ripagarla”. Ora la Lega si metterà al lavoro per stabilire i punti cardine del programma elettorale e Colombo, anche in virtù della propria esperienza professionale, ha già le idee chiare: “Occorre lavorare soprattutto sull’urbanistica, per sbloccare le tante situazioni congestionate da anni nonostante le promesse di tutte le Giunte che hanno governato Bareggio in questi anni – ha detto la candidata -. Penso alla ex cartiera, all’Alma, alla Sapla… Riqualificando queste aree abbiamo la possibilità di dare un volto nuovo a Bareggio, in particolare al centro storico, migliorandone la vivibilità e i servizi. Poi la viabilità: a Bareggio serve un piano del traffico come si deve, non con interventi a spot come quello approvato dall’Amministrazione Lonati. Un piano del traffico che riveda tutta la viabilità a partire da quella della statale 11. Col supporto di Regione Lombardia e in particolare del consigliere regionale Silvia Scurati contiamo finalmente di riuscire a ottenere dei risultati”.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    In queste settimane verranno definite anche le alleanze. L’accordo con Forza Italia è dato per assodato, ma il dialogo è aperto anche con liste civiche e altre forze di centrodestra: “Allargheremo la coalizione – ha spiegato Colombo – solo se ci saranno i presupposti. Siamo contrari ad accozzaglie costruite solo per vincere, vogliamo invece una squadra affiatata che sia in grado di vincere e poi anche di governare”.

    Articolo precedenteMagenta, i 5 Stelle: ‘Pericolosa la zona attorno al Liceo Bramante’
    Articolo successivoAbbiategrasso, nuovi podi per il Funakoshi Karate