Bareggio: impianti sportivi, il Comune volta pagina

    52
    BAREGGIO – Voltare pagina alla svelta e rilanciare gli impianti sportivi di Bareggio e San Martino dopo le note vicissitudini legate al fallimento dell’Ac Bareggio.
    Con questo obiettivo la Giunta comunale guidata da Linda Colombo ha avviato una indagine di mercato per la partecipazione alla eventuale procedura di selezione per l’affidamento in gestione dei centri sportivi «Magistrelli» e «Kennedy».
    Il Comune di Bareggio ha pubblicato l’avviso sul proprio sito internet al fine di verificare la sussistenza di un interesse da parte del mercato alla presentazione di una proposta per la riqualificazione e la successiva gestione dei due centri sportivi.  L’istanza di manifestazione di interesse va consegnata in municipio entro le 12 del 20 agosto. Nella fase successiva si procederà col bando di gara, modulato in base alle istanze ricevute. L’eventuale affidamento delle strutture durerà cinque anni.

    «Abbiamo dato incarico a un avvocato che ci sta seguendo passo passo per evitare i disastri avvenuti con le precedenti concessioni – ha spiegato il sindaco Linda Colombo -. Ormai la nuova stagione sportiva è alle porte e i tempi sono troppo stretti; l’obiettivo, come detto in Consiglio comunale, è quello di ripartire, all’insegna della trasparenza e della legalità, entro l’inizio della stagione 2020-2021».

    Articolo precedenteMagenta: terzo arresto in un mese, stavolta per evasione. Trentenne extracomunitario finisce in carcere
    Articolo successivoNoi con l’Italia Magenta, Peri e Del Gobbo: “Abbassiamo tutti i toni”