Bareggio il giorno dopo: i GRAZIE di Silvia Scurati ed Ermes Garavaglia

    136

     

    BAREGGIO – Una contesa elettorale durissima, che ha lasciato il segno.

    Comprensibile che il giorno dopo il ballottaggio di Bareggio, che Linda Colombo e il centrodestra vincono allo sprint su Ermes Garavaglia, sia  quello dei ringraziamenti.

    “Dopo la grande giornata di ieri le emozioni sono ancora vive…abbiamo vinto. Nonostante tutto, nonostante i bassi attacchi…a volte i sogni si avverano e vince il cuore, vince chi ha sempre lavorato con amore per Bareggio, passando le settimane a raccontare se stesso e il proprio progetto e non sparando a zero contro gli altri sentendosi i migliori e i più “competenti”….le favole esistono. Vola Linda perché te lo meriti..la tua umiltà, la tua positività, il non cadere mai nelle provocazioni, il tuo volto pulito la tua voglia di lavorare per il bene di tutti e non di pochi.. per questo hai e abbiamo vinto. Grazie a te e a tutta la squadra, una splendida squadra che non si è mai montata la testa, che ha lavorato con gioia e con un grande spirito di gruppo. Grazie bareggesi perché avete capito chi siamo! Avanti tutta!”, scrive su Facebook Silvia Scurati, leader del Carroccio, consigliere regionale e prima per preferenze nella lista della Lega.

    Anche Ermes Garavaglia, arrivato davvero a un passo da una vittoria che sarebbe stata clamorosa, ha deciso di omaggiare il suo elettorato.

    Bareggio 25 giugno 2018
    Grazie per la fantastica esperienza che queste elezioni sono state.. 
    Grazie per la straordinaria amicizia nata con tutta la nostra squadra che ora fatica a trovare riposo … (come fare senza mercati e volantinaggio ????)
    Grazie per tutti i cittadini che ci hanno sostenuto e voluto bene.
    Da qui si comincia un percorso nuovo sempre convinti di portare la nostra freschezza e la nostra passione.
    Abbiamo combattuto una intensa battaglia e ne siamo usciti a testa alta…. altissima (0,9% di scarto).
    Abbiamo provato sulla nostra pelle che c’è chi ci ha voluto male (e non poco) … ma siamo andati avanti sempre a valorizzare il bene … il bene … e di questo ne siamo fieri.
    “Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale. Èil coraggio di a dare avanti che conta” (W. Churchill)
    A presto
    Ermes

    Articolo precedenteNerviano: il Gruppo CAP al lavoro sulla rete fognaria ma senza scavi
    Articolo successivoFamily Colour Run anno quarto, Robecco in corsa per Davide Noè