CronacaNews

Bareggio, giro di vite sui parchi: multe fino a 500 euro

 

BAREGGIO – Il Comune interviene per prevenire danneggiamenti dei giochi e schiamazzi nei parchi pubblici. E’ dei giorni scorsi l’ordinanza che consente l’utilizzo dei giochi solo ai bambini fino a 10 anni e vieta l’accesso alle aree non recintate dalle 14 alle 16.30 e dalle 22 alle 7.

Il documento, firmato dal comandante della Polizia Locale Riccardo Milianti, è stato steso di concerto con la Giunta comunale alla luce delle numerose segnalazioni di atti vandalici e disturbo della quiete pubblica nei parchi, in particolare nelle aree non recintate del territorio. Per i trasgressori sono previste sanzioni che vanno da 25 a 500 euro. “Oltre ai controlli delle Forze dell’Ordine, già iniziati, seguiranno altri provvedimenti”, assicura il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Lorenzo Paietta.

 

Nell’ordinanza approvata dall’Amministrazione Colombso di legge che “ai trasgressori sviene applicata la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25 ad euro 500, fatte salve, in ogni caso, l’applicazione della legge penale
qualora il fatto costituisca reato e le conseguenze di cui all’art. 2043 Cod. Civ.,
che il presente provvedimento venga trasmesso in conoscenza alla Questura di
Milano, alla Compagnia Carabinieri di Abbiategrasso ed alla Stazione Carabinieri di Bareggio per l’eventuale applicazione da parte degli organi di polizia statale, agli agenti e ufficiali di polizia giudiziaria e a chi altro spetti è affidato il compito di far osservare la presente ordinanza”.

 

 

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi