NewsTerritorio

Bareggio, Consiglio sulla viabilità. La Lega: ‘Risposte inadeguate’

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della Lega Nord di Bareggio

“Immobilismo e imbarazzante inadeguatezza dinanzi alle proteste dei cittadini”

“Siamo prima di tutto soddisfatti della grande partecipazione al Consiglio Comunale aperto sul tema della viabilità: questo significa che il nostro appello su una tematica importante è stato accolto. Abbiamo infatti voluto offrire la possibilità a tutti i cittadini di esprimere liberamente la propria posizione su alcune scelte che ancora oggi stanno condizionando la vita di numerose famiglie, commercianti e aziende.
E’ emerso chiaramente da parte del pubblico la totale contrarietà ad alcune decisioni assunte da parte di questa Giunta in particolare su due arterie, simbolo dello scollamento tra chi governa Bareggio e i propri cittadini: Via Matteotti e Via Monte Santo.
Modifiche viabilistiche portate avanti comunque, nonostante l’esito sfavorevole dei sondaggi condotti.
Purtroppo altrettanta chiarezza non è emersa da parte di chi amministra: nessuna posizione chiara a breve termine, opere pubbliche future ventilate, come rotonde o come varchi a tempo, ma nell’immediatezza il nulla più assoluto. Di certo restano solo le code infinite che ormai riguardano non solo i bareggesi ma anche i Comuni limitrofi, il tutto grazie a questa Giunta capace solo di nascondersi dietro la chimera della variante alla SS 11 che la Giunta Restelli (di cui alcuni esponenti ancora oggi siedono in maggioranza) quando poteva farla non l’ha fatta.
Nessuna reazione però dinanzi al nostro sollecito a rispondere ai trecento cittadini di Via Primo Maggio e zone limitrofe che hanno protocollato una raccolta firme a cui abbiamo fatto da portavoce in Consiglio Comunale, proprio per chiedere il ripristino immediato della circolazione in Via Matteotti.
In risposta anche alla scellerata idea che aveva attuato questa Giunta di invertire il senso di marcia in Via Monte Santo, abbiamo avanzato una proposta alternativa per ovviare al traffico eccessivo in Via De Gasperi ovvero quella di aprire il tratto della Via Monte Nero (carreggiata ampia a due corsie che porta alla discarica), creando così uno sbocco diretto verso Via Guttuso e quindi verso la zona dell’Eurospin e di Sedriano.
Certo, per fare tutto questo ci vuole la volontà di sedere al tavolo con le amministrazioni limitrofe e soprattutto di avere un visione di insieme sul tema della viabilità, senza attuare tanti interventi singoli che creano solo il caos senza soddisfare nessuno. Visione e idee chiare che, come tutti hanno chiaramente capito venerdì sera, non appartengono a chi oggi amministra Bareggio. Una inadeguatezza imbarazzante, nonostante le prove e le testimonianze della popolazione.
Di certo non ci fermiamo qui: abbiamo infatti intenzione di portare avanti le raccolte firme dei cittadini attraverso gazebo e iniziative varie per fare in modo che le scelte attuate non arrechino ulteriori danni a chi a Bareggio vive o lavora”

IL GRUPPO CONSILIARE DELLA LEGA NORD DI BAREGGIO
SILVIA SCURATI – LORENZO PAIETTA

bareggiovia

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi