Bareggio: 180 mila euro per un comune attento all’ambiente ed efficiente dal punto di vista energetico

234
BAREGGIO – Un Comune attento all’ambiente ed efficiente dal punto di vista energetico. Grazie alla variazione che verrà approvata giovedì sera in Consiglio comunale, l’Amministrazione guidata dal sindaco Linda Colombo metterà a bilancio i 180mila euro (cifra raddoppiata dal decreto legge 104/2020, la cosiddetta “manovra di agosto) messi a disposizione dallo Stato per interventi sugli edifici pubblici.

“La Giunta ha deciso di utilizzare questa somma per un nuovo intervento di efficientamento energetico del palazzo comunale – spiega l’assessore al Bilancio, Nico Beltramello -. Verranno sostituiti tutti i serramenti, che risalgono agli anni Settanta, con materiali di nuova generazione per garantire un effettivo risparmio energetico sia in termini economici che ambientali”.

 

L’estetica non subirà variazioni in quanto le imposte esterne verranno restaurate per fare mantenere all’edificio il suo aspetto storico attuale. “Questo intervento – conclude l’assessore Beltramello – va ad integrarsi con quello effettuato nel 2019, quando avevamo implementato l’impianto di climatizzazione con pompe di calore riducendo l’utilizzo della caldaia tradizionale così da diminuire l’emissione di anidride carbonica”.

Articolo precedenteAlbairate: 132 firme raccolte per l’area cani, domani si replica
Articolo successivoPer la Fiaso serve valorizzare le nuove competenze sanitarie