Economia/LavoroNews

Audizione CNH – Pregnana Milanese. Scurati: “Assenza azienda segnale equivoco, mi attendo dal Governo risposte concrete a istanza lavoratori”

MILANO – “Spiace l’assenza dei vertici aziendali che hanno perso un’occasione di confronto su una vicenda che interessa trecento famiglie lombarde.” Così Silvia Scurati, consigliere regionale della Lega, a margine dell’audizione di oggi pomeriggio presso la IV commissione di Regione Lombardia, con le parti sociali e la proprietà di CNH dopo che l’azienda del gruppo Fca ha annunciato la chiusura dello stabilimento di Pregnana Milanese, 300 dipendenti con anche il suo indotto. Oltre il trasferimento di tutte le attività produttive Fpt Industrial a partire dal 2020 a Torino e a seguire, nel 2021, le attività di logistica della CNH.

 

 

“Siamo vicini alle organizzazioni sindacali e alle famiglie dei lavoratori con cui mi sono più volte confrontata”, prosegue Scurati. “Mi attendo dalla prossima riunione a Roma, il 28 ottobre presso il Ministero dello Sviluppo Economico, come sollecitata da Regione Lombardia un’azione decisiva che non veda sacrificati ne’ i posti di lavoro ne’ le relazioni produttive creatosi negli anni nel territorio del legnanese.” Scurati conclude sollecitando il Ministro Patuanelli a individuare soluzioni “che mantengano sul territorio un assetto produttivo qualificato visto anche che la CNH ha triplicato il fatturato negli ultimi due anni e non è una decisione legata ad un problema di instabilità finanziaria”.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi