Auchan, sciopero a Milano il 23 dicembre. 650 esuberi a Rozzano

    156

     

    MILANO –  E’ Milano la piazza prescelta per la manifestazione dei lavoratori di Auchan e Simply in occasione dello sciopero di 8 ore indetto per il prossimo 23 dicembre da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uilt-Uil della Lombardia. Secondo i sindacati “il cavaliere bianco che doveva salvare i posti di lavoro e’ arrivato in groppa al mulo” e, dei 6.500 dipendenti in Lombardia, “3.100 non sono inclusi nel progetto di passaggio” da Auchan a Conad, 650 dei quali operano nella sede centrale di Rozzano (Milano).

    “Negli ipermercati – spiegano i sindacati – si prevede una riduzione delle superfici di vendita mediamente del 30-50% e questo significa il rischio forte della creazione di una bad per i lavoratori in esubero”. Inoltre, nei negozi gia’ passati sotto Conad “i lavoratori stanno soffrendo per un aggravamento delle condizioni di lavoro” e c’e’ “incertezza anche per altre attivita’ del Gruppo (sedi, logistica e indotto”. Con la manifestazione davanti a Palazzo Lombardia i sindacati, parafrasando il noto slogan di Canad, intendono ricordare al Gruppo che “c’e’ anche il lavoro oltre le cose

    Articolo precedenteLa GDF di Corsico sequestra 800 chili di ‘botti’ fuorilegge
    Articolo successivoNerviano, in Consiglio volano gli stracci su viale Villoresi