Asm premiata a Roma: all’Azienda partecipata il prestigioso riconoscimento ‘Industria Felix’

576

MAGENTA – ASM, l’Azienda speciale multiservizi partecipata da 11 Comuni del Magentino, ha ottenuto il prestigioso premio ‘Industria Felix’, assegnato ogni anno alle aziende italiane con le migliori performance gestionali e con un indicatore di affidabilità finanziaria di solvibilità o sicurezza.

 

Il riconoscimento è stato consegnato all’amministratore delegato Andrea Zanardi e al direttore generale Aldo Amadori, nel corso di una cerimonia ufficiale che si è tenuta a Roma, nella splendida cornice dell’aula magna dell’Università Luiss ‘Guido Carli’.

Il premio ‘Industria Felix’, giunto alla 45esima edizione, è particolarmente importante perché premia le imprese più competitive d’Italia, selezionate sulla base dei risultati di un algoritmo che tiene conto della performance gestionale, dell’affidabilità finanziaria e della sostenibilità: tra queste eccellenze italiane, oggi c’è anche Asm.

Alla cerimonia di premiazione, organizzata dal trimestrale di economia e finanza ‘Industria Felix Magazine’, diretto da Michele Montemurro e diffuso in supplemento con Il Sole 24 Ore, hanno partecipato numerose personalità dell’economia e delle istituzioni, tra le quali Luca Ciriani, ministro per i Rapporti col Parlamento, Fausta Bergamotto, sottosegretario alle Imprese e al Made in Italy e Vito Grassi, vice presidente di Confindustria.

 

Ovviamente molto contento l’amministratore delegato di Asm, Andrea Zanardi:

“Siamo davvero soddisfatti per questo ambito riconoscimento – ha detto Zanardi –
Asm si è trovata accanto ad alcune tra le aziende più prestigiose d’Italia: dalla Kimbo
alla De Cecco fino al Policlinico San Donato e a Telecom Italia. Questo riconoscimento va al lavoro dell’ingegner Amadori, il nostro direttore generale, di tutta la prima linea, la dottoressa Puricelli, la dottoressa Stoppa, il dottor Borsani, la dottoressa Contartese, il geometra Sestito, e di tutti i dipendenti di Asm. Questa squadra merita il meglio – ha concluso l’amministratore delegato – Io sono orgoglioso di tutti loro”.

Articolo precedente+Con le prime nevicate salgono le riserve idriche in Lombardia
Articolo successivoMalpensa (VA). Via libera al Masteplan 2035 da Regione Lombardia