Economia/LavoroNews

ASM chiude il 2017 con 870mila euro di utili

Continua il trend positivo di crescita della la storica Azienda Speciale Multiservizi del Magentino.

 

MAGENTA  – L’assemblea dei Soci lo scorso 18 giugno ha approvato il Bilancio di esercizio 2017 di Asm, che è stato chiuso ancora una volta con un significativo segno +, ossia un utile netto di 870.447,00 euro. È il risultato di una buona gestione da parte del Consiglio di Amministrazione (CdA), guidato dal presidente Giuseppe Viola e dall’amministratore delegato Franca Maria Ronzio.

«Questa è un’azienda fortemente radicata nel territorio che adesso, attraverso adeguate politiche industriali, è tornata ad essere un solido punto di riferimento per l’espletamento di servizi di alta qualità a costi contenuti», afferma Viola, che è anche membro del Consiglio Direttivo Ambiente diUTILITALIA (Federazione delle imprese dei servizi pubblici di acqua ambiente e energia).

I risultati positivi della gestione economica sono da attribuire principalmente al consolidamento e all’ampliamento delle attività svolte da ASM srl per i Comuni soci. Infatti, nel corso del 2017 sono state avviate o consolidate diverse attività, tra queste: consolidamento gestione del servizio di igiene ambientale nei comuni di Robecco sul Naviglio (avviato il 1° giugno 2016) eSanto Stefano Ticino; ultimazione progetto a tecnologia Led presso Municipio e scuole di Corbetta; consolidamento gestione parcheggi pubblici a pagamento a Magenta; lavori di riqualificazione tecnologica dell’impianto termico del poliambulatorio di Marcallo con Casone e gestione dell’impianto ed avvio contratto energia; consolidamento servizio calore nel Comune diCuggiono il (15 ottobre 2016); gestione del verde a Bernate sopra Ticino(dal 1° marzo 2017).

«Nel periodo 2014/2017, con il supporto fondamentale del personale qualificato e motivato dell’azienda, è stato attuato un risanamento economico e attuato un progressivo rilancio industriale aumentando l’offerta dei servizi– continua il presidente Giuseppe Viola – Il Bilancio 2017 conferma un continuo trend di crescita che ha portato ASM srl alle sue tradizionali capacità operative, di sviluppo, di qualità e di redditività dei servizi erogati. Inoltre, si è data importanza anche al miglioramento dell’immagine, dell’efficacia e dell’efficienza nelle attività che producono un considerevole impatto sulla cittadinanza, così come deve essere per una realtà fortemente radicata nel territorio».

L’azienda è anche una ESCo (Energy Service Company), ossia una società di servizi energetici che effettua interventi finalizzati a migliorare l’efficienza energetica degli immobili dei Comuni soci e, di conseguenza, potranno essere soddisfatte richieste di nuovi servizi nel campo del risparmio energetico.

L’utile del Bilancio 2017 di 870.447,00 euro, su proposta del CdA, sarà così distribuito: 43.524,00 euro a riserva legale; 87.048,00 a “fondo rinnovo impianti”; 739.905,00 a “fondo finanziamento sviluppo investimento”.

I dati di bilancio parlano chiaro. Sono stati centrati tutti gli obiettivi di rilancio industriale e di consolidamento con un ampliamento dei servizi, come era stato espressamente richiesto nel 2014 dai dieci Comuni soci: Bernate TicinoBoffalora Sopra TicinoCorbettaCuggionoMagentaMarcallo con CasoneMeseroOssonaSanto Stefano Ticino e Robecco Sul Naviglio.

Nel 2014, anno in cui si è insediato il CdA guidato da Viola, l’utile era di appena 59.588,00 euro. Il Bilancio 2016 è stato chiuso con un utile, al netto delle imposte, di circa mezzo milione di euro (498.801,00 euro) e il Bilancio dell’esercizio 2015 con un utile di 747.776,00 euro.

L’andamento del fatturato complessivo negli anni 2015 – 2017 è stato in costante crescita: 2.927.518,00 euro nel 2015; 4.042.090,00 euro nel 2016 e 4.533.322,00 euro nel 2017.

Anche le società partecipate ALA srl (Aemme Linea Ambiente) e ALD srl (Aemme Linea Distribuzione) hanno chiuso i propri Bilanci con segno positivo e precisamente: ALA con un utile di 1.709.482,00 euro contro i 1.168.326,00 euro del 2016; ALD con un utile di 1.368.935,00 euro contro i 729.937,00 del 2016.

Dati questi che dimostrano come le compagini societarie del territorio siano in costante crescita, grazie ad una buona gestione economica che garantisce alle comunità locali servizi di qualità e razionalizzazione dei costi.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi