CronacaNews

Arluno, monossido di carbonio dalla caldaia difettosa: marito e moglie finiscono al Niguarda

Intervenuti Vigili del Fuoco e ambulanza

ARLUNO Marito e moglie in ospedale a causa della fuoriuscita del monossido di carbonio. Un gas inodore e incolore pericolosissimo. E’ successo martedì sera ad Arluno, presso un’abitazione dove vivono i due coniugi di circa 70 anni, nei pressi della ABB. E’ stata la figlia che, nel rincasare, ha visto il padre a terra svenuto e la mamma in condizioni critiche. Ha allertato i soccorsi arrivati sul posto con i vigili del fuoco volontari di Corbetta.

Pompieri che hanno trovato un livello elevato di monossido di carbonio nei locali. I coniugi sono stati soccorsi dall’equipaggio di un’ambulanza e trasferiti al Niguarda per il trattamento iperbarico. Per le verifiche del caso è arrivato ad Arluno anche un mezzo del nucleo Nbcr dei Vigili del Fuoco. Oltre ai funzionari della ex Asl per il sequestro della caldaia malfunzionante.

 

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi