Arluno: con la “Tapasciada Bici TAV” per promuovere la mobilità dolce. Al lancio presente anche il Ministro Massimo Garavaglia

258

ARLUNO – Sei comuni, un unico intento: valorizzare la pista ciclopedonale lungo la tratta dell’alta velocità. E ora, per declinare nel concreto il proposito, spunta anche un’iniziativa, la “Tapasciada Bici Tav” ovvero una camminata in programma il prossimo 2 ottobre.

 

“L’evento podistico – spiega il sindaco di Arluno Moreno Agolli (NELLA FOTO SOPRA) in una nota – vuole essere una vera e propria promozione del percorso e del suoi territorio ma anche un momento di grande festa per tutti, attraverso questi primi risultati iniziamo a concretizzare le finalità e le azioni del Protocollo d’intesa”.

Protocollo che, oltrechè da Arluno, è stato sottoscritto anche da Santo Stefano Ticino, Ossona, Marcallo con Casone, Bernate Ticino e Boffalora Sopra Ticino.

Tutto si inquadra in una serie di iniziative congiunte per valorizzare la mobilità dolce con il progetto Bicitav. Un progetto che va a valorizzare il territorio e si pone l’obiettivo di “tutela dell’ambiente e valorizzazione del percorso ciclopedonale come volano per lo sviluppo di percorsi turistici e culturali che valorizzino i punti di interesse del territorio”.

 

 

Cristiano Comelli

Articolo precedenteCassinetta di Lugagnano: al via domani sera la patronale, l’appuntamento più atteso dell’anno. Si comincia con la serata del Santo
Articolo successivoCasorezzo: sabato 10 settembre al centro sportivo Giorgio Cova la festa dello Sport