CronacaNews

Antonio Pagani da Corbetta, PRESENTE

 

CORBETTA – Antonio Pagani da Corbetta, classe 1961, lo incontrai la prima volta 25 anni fa  o giù di lì, quando nella fase di trasformazione e passaggio dal Movimento Sociale ad Alleanza Nazionale se ne stava in un gazebo di piazza del Popolo, con un megafono ammaccato e ‘scocciato’ che invitava le persone ad avvicinarsi.

Al suo fianco c’era Adriano Bettolini, commerciante ambulante di tessuti, che al pari dell’Antonio faceva politica ‘dalla parte sbagliata’, quella degli sconfitti e proscritti.

Una ‘parte’ che mi piacque subito, specie perché ad impersonificarla c’era gente un po’ strana come lui, l’Antonio. Piena di difetti, eppure schietta  e generosa, coraggiosa.

L’ultima volta credo di averlo incontrato, nel cuore del bellissimo ‘corso’ di Corbetta, dove nel Dopoguerra c’erano più di 50 osterie raccolta in un fazzoletto, durante le elezioni comunali del 2016. L’Antonio non faceva più politica da tempo, ma vederlo e salutarlo- c’era anche Umberto Maerna- fu un vero piacere.

L’Antonio è morto la vigilia di Ferragosto, d’infarto, improvvisamente. Aveva 58 anni. Ci dispiace un casino, come dispiace a tutti quelli che l’hanno conosciuto, in ispecie il popolo del bancone.

Non sappiamo ancora quando si svolgeranno i funerali, ma ve lo diremo.

Concludiamo al modo nostro, di noi ‘proscritti’.

Antonio Pagani da Corbetta: PRESENTE.

F.P.

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi