CronacaNews

Antinfluenzale: ancora difficoltà per i rimborsi dei vaccini FNP CISL scrive a Regione Lombardia

Rimpallo di responsabilità tra Giunta e ATS del territorio. Lettera a Letizia Moratti

LOMBARDIA – Diverse persone over 65enni residenti in Lombardia che hanno dovuto svolgere il vaccino antinfluenzale presso strutture private accreditate non hanno ancora ricevuto il rimborso massimo pari a 32 euro, come previsto nella Delibera di Giunta del 14 dicembre 2020.

In particolare, la risposta che un cittadino over 65 ha ricevuto per iscritto da una ATS recita testualmente: “Le comunichiamo che abbiamo preso in carico la sua richiesta. Occorre fare presente che ad oggi siamo in attesa che Regione ci invii ulteriori indicazioni per l’attivazione dell’istruttoria per il rimborso“.

Emilio Didonè, segretario generale di FNP CISL Lombardia con una lettera ufficiale, indirizzata a Direttore Generale Welfare, Marco Trivelli, e alla neo assessora Letizia Moratti, chiede che Regione Lombardia fornisca, “ in tempi certi,  alle Ats le indicazioni esplicative affinché possano procedere a rimborsare regolarmente l’assistito che ne faccia richiesta delle 32 euro previste, che non coprono neanche il costo reale pagato”.

Auspichiamo  – conclude il sindacalista – che la nuova dirigenza Lombarda del welfare passi dalla politica degli annunci a quella dei fatti!”.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi