Antiche Vie d’Acqua. La Locarno-Milano-Venezia ha un nuovo Presidente

    104

    LOCARNO CH  – Si è svolta a Locarno l’assemblea dell’Associazione Locarno-Milano-Venezia alla presenza dei rappresentanti dei soci (Comuni di Milano e Locarno, Consorzio Est Ticino Villoresi, Provincia di Novara, Dipartimento del Territorio del Canton Ticino, ERS Locarnese e Valli, Organizzazione Turistica Lago Maggiore, Porto Regionale Locarno, Ass. Amici dei Navigli, Ass. Ars. Uni. VCO).

    Durante la seduta è stato ringraziato Aldo Torriani, instancabile sostenitore del progetto di ripristino della via navigabile Locarno-Milano-Venezia nonché memoria storica, che ha rassegnato le dimissioni dalla carica di Presidente. Quale nuovo presidente è stato designato il Municipale, capo dicastero Sicurezza del Comune di Locarno, Avv. Niccolò Salvioni.

    Da inizio anno la carica di Segretario-Tesoriere è inoltre passata da Athos Gibolli a Mauro Beffa, responsabile Manifestazioni della Città di Locarno. Aldo Torriani è stato insignito del titolo di Presidente Onorario e continuerà la sua attività quale membro del Comitato direttivo.

    Articolo precedenteCecchetti e Giudici (Lega): “500 milioni per la tratta Rho – Gallarate”
    Articolo successivoBanda dei finti poliziotti: anche un giovane di Cuggiono tra gli undici arrestati