Anni dei ricordi Rai & Forever Novara-Vercelli. La seconda puntata revival con Ama e il derby delle risaie con il Duca e Lapo

171

Sabato giornata mitica per noi piemontesi orientali o di confine in serie C c’era il derby Vercelli-Novara e la Mamma delle tv su canale sport trasmetteva in diretta la partita …

 

Io con il mio Fido Lapo e amico Pietro ci siamo messi davanti al mio mitico 65 pollici a vedere il derby delle risaie…

 

Tra Riso Amaro e La risaia due film girati nelle due province risicole e che raccontano molto bene il mondo di quel tempo …

La rivalità è ancora assai forte e la Rai inizia a trasmettere quasi a partita già iniziata e subito in vantaggio Pro Vercelli con Lapo abbacchiato forse più per scorpacciata di riso salsiccia -formaggio-piselli-zafferano di cui va matto in più ha voluto bere pure birra media, il ragazzo cresce e si sente gatto adulto …

Alla fine la spunta l’azzurro Novara ma non fa in tempo a fischiare arbitro che la diretta finisce !!!!!possibile mai ???? non potevano fare tre interviste e rivedere le azioni più salienti e  i goal ???

La sera Lapo è già sul divano occupato nel pomeriggio dal tifoso scalmanato Pietro. Vuole vedere dalla Suzuki Arena Amadeus e il suo tuffo nei ricordi di quando lui era ancora nel cielo dei gatti !!!!

 

Rita Pavone antologica col suo ballo del mattone e le sue altre hit ma quando dice datemi un martello io lo vorrei picchiare in testa a gatto Spike mio gatto rosso che ha divorato salsicce che erano per me e Lapo …

The Power of love sembra la vita mia che credo nell’amore e nella sua forza dal 1984 Holly Johnson sempre in gran forma con un pezzo che è veramente immortale …

Raf doveva avere un ora per cantare tutti i suoi pezzi famosi che hanno fatto cantare più generazioni è sempre un Giandon ovvero figo come si dice a Cerano …

Self controll…cosa resterà degli anni ottanta, ti pretendo ma stai con me è la mia vita sperando nella telefonata della bionda …comunque Raf scalda sempre i cuori …

Quando sento i Cugini di Campagna con Anima Mia torno al mitico 1997 dove all’Università inseguivo le top come un ragazzo insegue un aquilone ma finivo sempre al mitico e purtroppo scomparso Burghy antesignano italiano del MC….quanti panini ho mangiato …

Nel 1997 oltre che alla omonima trasmissione Anima Mia che rilanciò alla grande i Cugini di cui comprai il cd …c’era pure un gruppo danese Aqua che con Barbie Girl spopolò e io la cantavo alle belle bionde della via Mercalli di Milano e pure in Bicocca …

Il gruppo e la tipa sono rimasti sempre in forma e Lapo scodinzola vedendo il corpo di ballo intonare i vecchi successi dei periodi d’oro.

Come provetti Blues Brothers intoniamo con occhiali scuri come Cat Brothers ..tanto che Spike picchia con la zampina la finestra a ritmo di every body needs sambody..

Ormai, ho una certa età e Lapo mi miagola Please don’t go dei Double You …la discoteca non era il mio forte perché per me era un eterno disco inferno. Ma ballo più per aspettare chiamata dalla bionda che per altro ….

Ami Stewart on Knockon wood mi fa ricordare le feste delle medie dove ero cacciatore di natiche e baci tanto che prendo Lapo per le zampone e ballo come un diavolo.

Life is life e i ricordi mi portano ai pomeriggi su Mtv o VideoMusic ..sognando la Paola Rota e ascoltando radio Deejay …

Io speravo in una Domenica Bestiale con mia fiamma dai lunghi capelli invece più che fiori di Maggio diventano crisantemi le mie speranze

Quante belle canzoni ed evinco che sia una produzione esterna perché queste sembrano vere Vacanze Romane …con Lapo che mette il turbante per il ritmo orientale dei Matia Bazar .

Poi sto cedendo ma arrivano i miei amici Rocket e mi dipingo tutto di grigio per sembrare Lapo e intonare i mitici successi dei grandi trasformisti della musica inizio anni 80

Seconda grande serata per un tuffo dei ricordi cosa resterà degli anni ’80 e anni ’90 e prima ….i ricordi e le belle canzoni legate ai momenti …

Una commozione e una lacrima anche più nel vedere gli eterni Dik Dik intonare i loro successi cover …nel non vedere più Pepe e ripensare a quella mitica giornata ad Abbiategrasso per riprese del loro ultimo video.

Poi non trattengo le lacrime ricordando Pietruccio dei Dik Dik a Cerano a casa mia per trovare mia mamma loro grande fans.

Un grande momento di commozione poi sento qualcosa di morbido pulirmi e asciugarmi le lacrime…è lo zampone di Lapo che commosso pure lui spegne la tv

Grazie Amadeus …anche mia mamma da lassù ti avrà applaudito …i ricordi sono belli anche quando fanno pensare a chi non c’e’ più però ci ha fatto stare bene !   

A cura di Massimo Moletti

 

 

Articolo precedenteBusto Garolfo: frontale tra auto, coinvolti anche due bambini
Articolo successivoSilvio, l’immortale e la sua ultima avventura vinta alla Massaro. A cura di Massimo Moletti